F1 | McLaren, Boullier: “Non ci illudiamo, ma siamo migliorati molto”

Forse la lotta con i team di testa è ancora troppo lontana, ma la sfida a centro classifica sarà interessante

F1 | McLaren, Boullier: “Non ci illudiamo, ma siamo migliorati molto”

La McLaren ha svelato la sua nuova MCL33, la macchina con cui affronterà la stagione 2018 di Formula 1 tutta in colore arancione papaya e blu sulle due ali anteriore e posteriore. Eric Boullier, a capo della squadra di Woking, è “orgoglioso” del nuovo mezzo progettato dal team britannico. Crede che il lavoro puro, senza scorciatoie, sarà premiato in questo campionato: “Penso che tutto il team sia orgoglioso di questa vettura, dalla progettazione, fino all’ingegneria e l’aerodinamica: hanno fatto un incredibile lavoro in così poco tempo”, ha detto Boullier alla presentazione della MCL33.

D’altra parte, Boullier non vuole fare gli errori del recente passato e dire di avere una vettura molto competitiva quando il lavoro non è ancora concluso. Sebbene sentano di aver fatto un buon lavoro e abbiamo migliorato le loro prestazioni, mantengono con un atteggiamento umile di testa bassa soprattutto nella lotta con i loro avversari:Non abbiamo illusioni, perché sappiamo che sarà difficile interrompere l’egemonia delle squadre di prima fascia e che comunque le squadre di fascia centrale sono molto interessanti, poiché ci sono squadre con esperienza e con molte cose da dimostrare”, avverte il francese.

“Siamo presi dalla sfida che ci attende, ma riteniamo di essere ben preparati, di avere un solido pacchetto che possiamo continuare a migliorare e sviluppare durante la stagione, abbiamo due piloti eccellenti che faranno la differenza in gara. Stiamo andando a competere nella stagione più difficile che mai “, ha concluso Boullier.

Come novità quasi senza precedenti nella storia dei “giorni delle riprese”, la McLaren ha permesso a una televisione britannica di essere nella Pit Lane al momento dell’avvio della vettura e ha potuto parlare con i capi della squadra di Woking: “Ci piace quello che vediamo, ma aspetteremo la prima a Melbourne perché non lo sappiamo ancora, abbiamo lavorato molto duramente e questo è il motivo per cui abbiamo molti nuovi dettagli che rendono l’auto migliore”, ha specificato Boullier ai microfoni di Sky Sports F1.

 

Fabiola Granier

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento
  1. pepiona

    24 Febbraio 2018 at 10:13

    Ogni giorno ne dicono una diversa

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati