F1 | McLaren, Alonso: “Meglio undicesimi con gomme a scelta che decimi con HyperSoft”

Vandoorne: "Che disastro il mio ultimo giro, ho preso il muro quattro volte"

F1 | McLaren, Alonso: “Meglio undicesimi con gomme a scelta che decimi con HyperSoft”

Così come ieri, anche oggi la McLaren ha vissuto una giornata in chiaroscuro. Alonso ha concluso all’undicesimo posto, alla soglia della Q3, mentre Vandoorne non è andato oltre la diciottesima posizione, mettendosi dietro soltanto le due Williams. I due piloti del team di Woking invocano a gran voce la Safety Car, finora uscita in tutte le edizioni del Gran Premio di Singapore. Nonostante l’obiettivo dichiarato fosse la top ten, Alonso è comunque soddisfatto della sua undicesima posizione in griglia di partenza.

“Siamo stati competitivi per tutto il weekend e questo risultato in qualifica è buono – ammette Alonso. Siamo tornati alla nostra normale competitività e ne sono contento. Sapevamo di essere al limite del taglio del Q3, ma iniziare la gara dal nono o decimo posto con le HyperSoft poteva essere uno svantaggio, visto che queste gomme hanno molto degrado nei long-run. Quindi preferisco l’undicesimo posto con una scelta libera degli pneumatici, speriamo di trarne vantaggio. Se fossimo stati in grado di arrivare quinti o sesti, allora sarebbe stato meglio arrivare in Q3. In dieci anni di gare a Singapore c’è sempre stata la Safety Car, e quindi dobbiamo essere pronti a cogliere qualsiasi opportunità. Sarà una gara lunga e impegnativa, dobbiamo restare concentrati e lottare per i punti, ma la cosa principale sarà arrivare al traguardo. Come affidabilità non siamo troppo forti ultimamente, dobbiamo invertire questa tendenza”.

E’ andata decisamente peggio a Stoffel Vandoorne“Il mio ultimo run con le gomme nuove è stato disastroso, avrò toccato il muro quattro volte forse. Saremmo dovuti essere in Q2, è stato un peccato perché il mio ritmo migliorava costantemente. Penso che la macchina sia ok, bene per domani. Ho provato a spremere tutto il potenziale della mia McLaren, ma quando si surriscaldano troppo le gomme il tempo sul giro non arriva. In gara solitamente faccio uno step in positivo rispetto alle qualifiche, ma qui è molto difficile superare, quindi dovremo fare una buona strategia. Sarà interessante vedere cosa faranno gli altri con le HyperSoft, per quanto tempo riusciranno a farle durare. Sotto questo aspetto abbiamo una scelta libera delle gomme, e potremo giocare un po’. Può accadere di tutto a Singapore, c’è il 100% di possibilità che esca la Safety Car e penso che anche domani farà il suo ingresso in pista”.

 

F1 | McLaren, Alonso: “Meglio undicesimi con gomme a scelta che decimi con HyperSoft”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati