Formula 1 | Williams, la delusione di Sirotkin: “Una delle qualifiche più difficili dell’anno”

Stroll: "In gara ci sarà da soffrire, pecchiamo gravemente di ritmo"

Formula 1 | Williams, la delusione di Sirotkin: “Una delle qualifiche più difficili dell’anno”

Una qualifica, sportivamente parlando, umiliante: è difficile trovare altre parole per etichettare il sabato della Williams. Sergey Sirotkin e Lance Stroll a Singapore si sono piazzati in penultima e ultima posizione, rimediando un distacco dal 18° posto di quasi un secondo e mezzo: semplicemente un disastro. Queste le parole rilasciate dai due piloti della scuderia di Grove.

LANCE STROLL
Q1: 20°, 1:41.334 (+3.181)
Q2: //
Q3: //
“Abbiamo bisogno di maggior grip per essere più veloci. Guardando il tabellone dei tempi, è probabile che domani ci sarà da soffrire. Forse la pioggia ci potrebbe aiutare. Dobbiamo capire perché ci manca così gravemente il ritmo. Vedendo dove eravamo, abbiamo provato qualcosa di diverso con la macchina per l’ultimo run, ma le mie prime curve sono state ancora più lente rispetto a prima. Ho provato a frenare profondamente in curva 7 per vedere cosa sarebbe successo, ma sono andato lungo. Domani sarà dura, ma tutto può succedere”.

SERGEY SIROTKIN
Q1: 19°, 1:41.263 (+3.110)
Q2: //
Q3: //
“È stata davvero dura, una delle qualifiche più difficili dell’anno. È stata più di una sopravvivenza. Abbiamo affrontato ogni giro cercando di concluderlo con meno danni e perdite possibili, invece che attaccare come in un normale giro di qualifica. Sono molto deluso, sapevamo che sarebbe stato difficile, ma con il cambiamento delle condizioni ci siamo persi. Domani non sarà la gara più facile per noi, quindi speriamo in un po’ di pioggia!”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati