F1 | Magnussen chiarisce: “Il team radio era per le gomme”

Il danese ha espresso il suo disappunto durante la gara

F1 | Magnussen chiarisce: “Il team radio era per le gomme”

Kevin Magnussen ha fatto dietrofront, dopo il team radio dai toni piuttosto accesi durante il Gran Premio del Canada. Il pilota danese è stato protagonista di un violento incidente durante la qualifica e per questo motivo è stato costretto a partire dalla pit-lane. 

“Questa è la peggiore esperienza che abbia mai avuto in macchina”, ha lamentato Magnussen, al quale ha risposto subito il team principal della Haas, Gunther Steiner: “Adesso basta!”.

A mente fredda, il pilota ha ammesso che quelle critiche erano rivolte alle gomme Pirelli e non alla macchina:

“Sì, è stata la peggior sensazione che abbia mai avuto, ma perché la macchina va bene, è così veloce e ben progettata. Dopo un po’ di giri, con queste gomme non funziona niente. E’ davvero frustrante ma è lo stesso per tutto il team. Il mio commento non era inteso come una critica alla squadra, ma ho espresso la mia frustrazione nell’essere così indifesi e lenti in un’auto che è competitiva”.

Il team principal Steiner ha detto che il team americano continuerà a cercare risposte:

“Siamo stati davvero bravi in ​​alcuni posti e completamente inutili in altri, e sappiamo esattamente perché: le gomme non funzionano, ma non siamo gli unici a dover affrontare il problema. Non si tratta più di quanto sia competitiva la tua auto, ma di chi fa funzionare le gomme o no. È un campionato di gestione pneumatici in questo momento. Non posso incolpare i piloti per quello che è successo finora in questa stagione”.

 

 

 

F1 | Magnussen chiarisce: “Il team radio era per le gomme”
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati