F1 | Leclerc: “Non vedo l’ora di iniziare questa nuova avventura in Ferrari”

In occasione dei Caschi d'Oro, il monegasco ha analizzato il suo 2018 e le sue emozioni per l'arrivo in Ferrari

F1 | Leclerc: “Non vedo l’ora di iniziare questa nuova avventura in Ferrari”

Presente a Milano in occasione delle premiazione dei “Caschi d’Oro” 2018, Charles Leclerc ha raccontato le sue emozioni in vista della prossima stagione, la prima come pilota ufficiale Ferrari, e ha analizzato il suo primo anno in Formula 1 al volante della Sauber.

Il giovane monegasco ha impressionato tutti per la sua maturità, per le sue prestazioni e per il percorso di crescita mostrato durante la sua stagione del debutto con la Alfa Romeo Sauber, monoposto che è migliorata in modo importante durante il corso del campionato e che ha permesso a Leclerc di lottare stabilmente per la top ten da metà anno in poi. Non è stato però tutto semplice per il giovane talento della Ferrari Driver Academy, il quale nelle prime gare ha avuto un periodo di adattamento alle monoposto di Formula 1: “Il momento peggiore c’è stato nelle prime gare, sono state difficili per una questione di adattamento, ero per la prima volta su macchine molto difficili e diverse da quelle della Formula 2. A Baku invece molto bene, c’è stato un miglioramento. Quella è stata una buona gara” ha raccontato il numero 16 alle premiazioni dei Caschi d’Oro.

L’attesa indubbiamente è tutta per la nuova stagione, dove Leclerc farà il suo debutto come pilota Ferrari dopo aver avuto un assaggio della Rossa durante i test Pirelli ad Abu Dhabi a fine novembre: “Non vedo l’ora di iniziare questa nuova avventura” ha raccontato Charles -. “Sono cresciuto guardando sempre la Formula 1, ma soprattutto la macchina Rossa. Penso che tutti i piloti sognino di guidare la Ferrari ed è incredibile per me essere pilota ufficiale l’anno prossimo. Sono orgoglioso e molto contento. È stato emozionante provare la vettura per la prima volta dopo l’annuncio durante i test di Abu Dhabi, i quali sono andati molto bene. Non vedo l’ora di iniziare la stagione in Australia”.

Guidare per la Ferrari non è qualcosa di comune, è un onore ed un onere, che porta tante pressioni e tante aspettative da parte dei tifosi e di tutti coloro che seguono la Formula 1, soprattutto se sei al tuo secondo anno in categoria e al primo nel nuovo team. Leclerc, però, non sente troppo la pressione intorno a lui: “Molta gente non mi crede quando lo dico, ma ho una mentalità che mi aiuta a mantenere la pressione bassa e a rimanere tranquillo, ma sicuramente sento tutto il supporto dei tifosi. Mi piacerebbe vincere a Monza con tutti i tifosi e a Monaco, la mia gara di casa” ha detto il monegasco.

Leclerc ha avuto anche modo per parlare del futuro compagno di squadra, Sebastian Vettel, il quattro volte campione del mondo che tenterà nuovamente di riportare il titolo mondiale a Maranello nel 2019: “Sebastian è molto impegnato durante i Gran Premi, come me del resto, ma abbiamo avuto modo di parlare qualche volta durante questa stagione. Ci conosciamo da un po’ di tempo dato che ero pilota dell’Academy Ferrari e lavoravo al simulatore. Sebastian mi ringraziava sempre e mi mandava dei messaggi per il lavoro svolto e ho sempre apprezzato questa cosa. È una brava persona e soprattutto un grandissimo pilota, sarà una grande opportunità per me imprare da un campione come lui” ha poi concluso il neo-pilota della Rossa.

F1 | Leclerc: “Non vedo l’ora di iniziare questa nuova avventura in Ferrari”
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati