F1 | Costa: “Dopo 31 anni è tempo di stare con la mia famiglia”

"Non farò mancare il mio supporto alla Mercedes"

F1 | Costa: “Dopo 31 anni è tempo di stare con la mia famiglia”

Per il responsabile del Progetto e Sviluppo Mercedes, si è concluso un capitolo importante della propria vita. Dopo 31 anni di lavoro infatti, Aldo Costa, ha deciso di lasciare il suo incarico per dedicarsi alla sua famiglia.

L’ingegnere è stato premiato durante la cerimonia dei Caschi d’Oro ed ha precisato che non lascerà del tutto la Formula 1, in quanto dalla prossima stagione occuperà il ruolo di technical advisor per la scuderia tedesca:

“E’ stata una stagione intensa ed è un’emozione grandissima ritirare il premio per la Mercedes. Sono con loro dal 2011, abbiamo fatto un lungo percorso di crescita che ci ha permesso di raggiungere i risultati, come i mondiali vinti in tutti questi anni”.

Per quanto riguarda la monoposto 2019, Costa ha specificato quali sono stati i maggiori cambiamenti:

“La macchina è nata rispettando le nuove regole che semplificano l’aerodinamica; abbiamo dovuto lavorare considerando il fatto che avremo meno carico da recuperare con gli sviluppi nel corso della stagione. Sono concetti imposti dalle direttive FIA per favorire i sorpassi, ora non ci resta che vedere se in pista sarà così”.

Come detto poc’anzi, la priorità per il futuro consulente Mercedes, era quella di ritornare a casa e di stare vicino alla famiglia, dopo 31 anni di onorata carriera:

“Ho deciso che era arrivato il momento di dire basta, di tornare nella mia terra, con la mia famiglia. Tuttavia, lavorerò comunque con i miei colleghi e non farò mancare il mio supporto alla Mercedes.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

2 commenti
  1. .. non è normale

    18 dicembre 2018 at 08:34

    Traditore della patria di m….

  2. .. non è normale

    18 dicembre 2018 at 08:37

    É un parmigiano, ora capisco tutto. Ladri di prodotti nostrani altrui.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati