F1 | Berger: “L’Italia e la Ferrari hanno sempre avuto un posto nel mio cuore”

L'austriaco ha corso con la monoposto del Cavallino per sei stagioni, non consecutive, ottenendo cinque vittorie

F1 | Berger: “L’Italia e la Ferrari hanno sempre avuto un posto nel mio cuore”

Tra i premiati in occasione della serata di gala dei Caschi d’Oro di Autosprint, svoltasi giovedì scorso al Garage Italia di Milano, figurava anche Gerhard Berger inserito nella categoria “Legends”.

Per l’austriaco è stata l’occasione di tornare a parlare di Ferrari, dove ha militato in due periodi differenti (1987-1989; 1993-1995) cogliendo cinque delle dieci vittorie totali della carriera.

Sono davvero contento di questo premio perché l’Italia e la Ferrari hanno sempre avuto un posto nel mio cuore – ha detto Berger -. Il fatto di essere su questo palco insieme al mio amico Jean (Alesi, ndr) è la ciliegina sulla torta”.

Parlando invece del DTM, categoria di cui l’austriaco è presidente, ha detto: “Quest’anno siamo tornati con la serie in Italia e correremo a Misano anche nel 2019. L’Italia è un mercato importante per le case automobilistiche e ha una grande tradizione motoristica. Pertanto rappresenta una parte integrante dell’internazionalizzazione del DTM”.

F1 | Berger: “L’Italia e la Ferrari hanno sempre avuto un posto nel mio cuore”
4 (80%) 2 votes
Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati