Formula 1 | Leclerc realista: “Non lotteremo per il mondiale”

Sui test ha precisato: ""Non è stato facile fare tutto in soli tre giorni"

Leclerc, l'obiettivo non è il titolo mondiale nel 2021
Formula 1 | Leclerc realista: “Non lotteremo per il mondiale”

In una chiacchierata concessa alle colonne di CodeSport, Charles Leclerc ha escluso una Ferrari in lotta per il mondiale con Red Bull e Mercedes, evidenziando come l’attuale regolamento tecnico impedisca alla Rossa di apportare tutte le modifiche necessarie per rendere “vincente” il progetto SF21. Secondo quanto dichiarato dal pilota monegasco, la Scuderia di Maranello si è basata sul pacchetto tecnico dello scorso anno, aspetto che ovviamente non ha permesso ai tecnici di colmare tutto il gap accusato dai team di vertice.

L’obiettivo di quest’anno sarà quindi quello di massimizzare le performance in pista e di giocarsi il terzo posto nel costruttori con Alpine, Aston Martin, McLaren e Aston Martin, tenendo ovviamente sott’occhio gli sviluppi per la monoposto “rivoluzionaria” che scenderà in pista a partire dal prossimo mondiale di Formula 1.

“È ancora molto presto per parlare delle prestazioni della vettura”, ha spiegato il monegasco. “Quando parlavo di riportare la Ferrari ai vertici era un obiettivo di medio/lungo termine. Non mi riferivo direttamente alla stagione 2021. Il regolamento tecnico ricco di paletti ci impedisce di fare quello che vogliamo sulla monoposto. La SF21 di quest’anno non è una rivoluzione, ma piuttosto un’evoluzione della SF1000“.

Sui test in Bahrain ha invece dichiarato: “Non è stato facile fare tutto in soli tre giorni, ma le squadre si trovano nella stessa situazione. Penso che abbiamo sfruttato al meglio questo tempo in pista, completando diversi chilometri. Meno del solito, ma comunque tanti. Abbiamo fatto tutto il possibile ed è stata la migliore preparazione possibile”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati