F1 | La McLaren favorevole al rinvio dei pit-stop “sicuri”

La direttiva tecnica sarà in vigore da Spa: "Ci dà più tempo per prepararci", ha detto Seidl

F1 | La McLaren favorevole al rinvio dei pit-stop “sicuri”

I pit-stop super veloci saranno presto un lontano ricordo. La FIA ha infatti deciso che le soste non potranno essere più brevi di 2.5 secondi, tutto ciò per aumentare la sicurezza e non dare la possibilità ai meccanici di commettere errori. Ne sarà sicuramente sfavorita la Red Bull, detentrice di record su record ogni anno, spesso sotto i due secondi a pit-stop. La situazione quindi cambierà da Spa, mentre in principio questa nuova direttiva tecnica sarebbe dovuta entrare in vigore già da Budapest.

“A causa della situazione pandemica, al momento non è così facile andare in fabbrica e allenarsi insieme al team per i cambiamenti previsti nelle direttive tecniche – ha detto Andreas Seidl, team principal della McLaren ad Autosport. Penso che alla fine abbia senso ritardare il questa nuova regola, avremo un periodo di tempo più lungo per dare a ogni squadra il modo di prepararsi al cambiamento. A Silverstone abbiamo avuto un problema tecnico, non c’è stata alcuna colpa da parte della squadra, la quale ha fatto grandi pit-stop specialmente negli ultimi due mesi. Era un problema di hardware, un qualcosa che non vedevamo da tanto tempo, quindi dobbiamo analizzare esattamente il tutto per far sì che non si ripeta più. Negli anni abbiamo lavorato molto in tal senso, si tratta solo di una sosta ritardata, nulla di catastrofico come in passato. Certo, vogliamo che non accada, ma quando capitano cose del genere quantomeno sai che tornerai in gara”.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati