F1 | La Honda porterà delle soluzioni in ottica 2019 nelle ultime gare della stagione

Yamamoto: "Abbiamo modificato la nostra organizzazione, siamo molto più in forma di prima"

F1 | La Honda porterà delle soluzioni in ottica 2019 nelle ultime gare della stagione

Dopo tre anni a dir poco disastrosi con la McLaren, la Honda sembra aver trovato un po’ di respiro con la Toro Rosso in questo 2018, tanto da spingere la Red Bull a farsi fornire i motori dalla casa giapponese dalla prossima stagione, lasciando dopo un decennio la Renault. Il costruttore nipponico non sta affatto deludendo, e finalmente sembra aver trovato la sua dimensione, ma nella prossima stagione dovrà mantenere in vita delle macchine che puntano a essere in lotta per il campionato, quindi servono degli step importanti per poter competere con Mercedes, Ferrari e Renault anche ad alti livelli. Per questo motivo la Honda, nelle restanti sei gare del 2018 “si servirà” della Toro Rosso per portare soluzioni nuove e particolari in vista proprio della prossima stagione.

“Verso la fine della stagione, in vista del prossimo campionato avremo l’opportunità di provare qualcosa di nuovo in pista – ha detto Masashi Yamamoto, capo della Honda Motorsport ad Autosport. Vogliamo fare questo tipo di prove, per vedere anche di correggere eventuali errori sfruttando questa opportunità nella seconda parte della stagione. Abbiamo modificato la nostra organizzazione quest’anno e rivisto la struttura gestionale. Ci sono due edifici principali: abbiamo rafforzato tutte le funzioni di Tanabe e Asaki. Siamo molto più in forma di prima”.

 

F1 | La Honda porterà delle soluzioni in ottica 2019 nelle ultime gare della stagione
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

2 commenti

Articoli correlati