F1 | Il manager di Vandoorne: “La priorità è tenerlo in griglia”

"Stoffel è un pilota eccellente, con due anni di esperienza in una squadra in difficoltà"

F1 | Il manager di Vandoorne: “La priorità è tenerlo in griglia”

La McLaren, ha annunciato ieri che Lando Norris, sarà il secondo pilota che affiancherà Carlos Sainz per la prossima stagione. Nonostante questo, il manager di Stoffel Vandoorne, Alessandro Alunni Bravi, si è detto fiducioso sul futuro del suo pilota.

“E’ positivo che la situazione sia ora ufficiale e chiara”, ha commentato Bravi a La Derniere Heure.

Alfa Romeo Sauber sembra non aver preso in considerazione il pilota, ma pare che ci sia dell’interessamento per il belga da parte di Toro Rosso che, dopo il passaggio di Pierre Gasly alla Red Bull, è alla ricerca di un sostituto.

Già prima dell’annuncio dell’ingaggio di Norris alla McLaren, Alunni Bravi si era detto convinto che il suo pilota sarà schierato nella griglia di partenza 2019:

“Si, sono calmo e fiducioso sul suo futuro come pilota, non come riserva, questa è la nostra priorità. Stoffel è un pilota eccellente con due anni di esperienza in una squadra in difficoltà. Ha anche imparato molto da Fernando Alonso, per il quale è stato uno dei suoi migliori compagni di squadra”.

Cos’accadrà però se Toro Rosso dovesse optare per un’altro pilota?

“Abbiamo un piano A,B,C”, ha concluso il manager di Vandoorne.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati