F1 | Hamilton rompe il silenzio: “Sto bene”

"Mi sento in forma, non ho alcun sintomo"

Il sei volte campione del mondo ha rassicurato i tifosi con un messaggio postato sui social media
F1 | Hamilton rompe il silenzio: “Sto bene”

Nei giorni scorsi ci sono state delle voci su una probabile positività al coronavirus del sei volte campione del mondo; a dare maggiore credito a queste indiscrezioni è stata l’assenza di Lewis Hamilton dai social. Tuttavia poco fa, il pilota della Mercedes tramite un messaggio pubblicato sui social media, ha rotto il silenzio, rassicurando i tifosi sul suo stato di salute:

“Ciao ragazzi, spero che pensiate tutti positivo e che siate impegnati e in salute. Ci sono state alcune speculazioni sulla mia salute, dopo che ho partecipato ad un evento nel quale due persone sono poi risultate positive al coronavirus. Volevo farvi sapere che sto bene, mi sento in forma e mi alleno due volte al giorno. Non ho sintomi e sono passati già 17 giorni dall’ultima volta che ho visto Sophie e Idris (Grégoire Trudeau e Elba, che erano presenti all’evento con Hamilton e sono stati contagiati dal COVID-19, ndr). Sono rimasto in contatto con Idris e sono contento di sapere che sta bene. Ho parlato con il mio medico e ricontrollato se avessi bisogno di fare un test, ma la verità è che c’è un numero limitato di test disponibili e ci sono persone che hanno bisogno più di me, anche alla luce del fatto che non ho mostrato alcun sintomo. Perciò, quello che ho fatto è stato rimanere isolato, in realtà da quando sono state cancellate le prove libere venerdì scorso e mi sono tenuto distante dalle persone. La cosa più importante che tutti possono fare è restare ottimisti, prendere le distanze sociali, isolarsi se necessario e lavarsi regolarmente le mani con acqua e sapone per almeno 20 secondi. Grazie per tutti i messaggi, vi mando positività e amore da lontano. Restate al sicuro. #TeamLH”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento
  1. Pingback: F1 | Hamilton: “C’è gente irresponsabile ed egoista”

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati