F1 | Haas, Steiner: “Mazepin sta migliorando”

"E' stato un buon weekend per tutto il team", ha detto il team principal

F1 | Haas, Steiner: “Mazepin sta migliorando”

Tutto sommato il weekend di Portimao per la Haas non è andato malissimo. Certo, il team statunitense continua ad essere ultimissimo per prestazioni, ed è inevitabile avendo una macchina dell’anno scorso, adattata ai regolamenti odierni e priva di qualsivoglia sviluppo, però evidentemente i suoi piloti stanno facendo esperienza, specialmente Mick Schumacher, che ieri è riuscito a piazzarsi in mezzo alle due Williams di Russell e Latifi. Ancora molto indietro invece Mazepin, anche se diminuiscono i testacoda (siamo arrivati a 10 in tre weekend, ndr), mentre il ritmo rispetto al compagno di squadra continua ad essere ancora inferiore, sia nel giro secco che sul passo gara.

“Siamo migliorati in questo weekend – ha ammesso Guenther Steiner, team principal della Haas. So che ultimamente continuo ad usare la parola “progresso” o simili ultimamente, ma è quello che dobbiamo fare e stiamo facendo. Tutto il fine settimana è stato buono secondo me: quando non riesci a superare Latifi la frustrazione cresce, e questa è una cosa buona perché significa che potremmo averne di più. Alla fine Mick lo ha superato ed è stato un bene, ma forse avremmo potuto prendere George se avessimo passato prima il canadese, step by step. Anche Nikita ha fatto progressi, anche se il risultato dice tutt’altro. Gli abbiamo fatto fare una sosta in più per dargli più tempo di guidare con una macchina al limite. Con tutte le bandiere blu che gli sono state esposte, c’era il rischio che le sue gomme dure si raffreddassero troppo, non sarebbe stato facile per lui. Per questo motivo ha perso tanto tempo, ma ha completato ancora una volta la gara. Sta migliorando, diventa più veloce ogni fine settimana”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati