F1 | Haas, Magnussen e Grosjean non hanno fatto segnare un tempo in Q3

I due piloti partiranno dalla quinta fila

F1 | Haas, Magnussen e Grosjean non hanno fatto segnare un tempo in Q3

Le due Haas sono rimaste intrappolate a fine Q3 e non sono riuscite a completare un giro veloce così come le Red Bull. I due piloti l’hanno presa sul ridere, specialmente Grosjean, anche perché secondo loro non avrebbero potuto fare meglio della quinta fila.

“Non ero molto contento del mio primo tentativo in Q2 – ha ammesso Grosjean – lì ho avuto uno scatto improvviso in curva 8 e non sono riuscito a completare il giro. Quando hai una possibilità e il centro gruppo si trova a due decimi, c’è molta pressione. Siamo andati bene e abbiamo recuperato rispetto a ieri. In Q3 non abbiamo regolato al meglio gli orologi all’ora cinese. La macchina oggi è andata bene, la Renault anche è sembrata molto forte soprattutto nei long run, vediamo cosa riusciremo a fare contro di loro. Ovviamente avremmo voluto fare un tempo nel Q3, ma credo che l’ordine gerarchico visto rappresenti la realtà dei fatti”.

“E’ stato bello essere in Q3, ma non è bello non poter fare nemmeno un giro – ha detto Magnussen. Ci siamo persi: tutti sono usciti allo stesso tempo, noi un po’ più tardi e non sono riuscito a superare il traguardo prima della bandiera a scacchi. Ero da solo, quindi non ho avuto un giro utile, anche se non penso che saremmo riusciti a fare meglio, però sarebbe stato bello provarci. Abbiamo buone gomme per domani, anche se non sono ottimista, spero comunque di riuscire a ottenere un bel risultato”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati