F1 GP Gran Bretagna, Prove Libere 2: Vettel al comando davanti alle due Mercedes

Quarto tempo per Raikkonen, a precedere Ricciardo. A muro Verstappen

F1 GP Gran Bretagna, Prove Libere 2: Vettel al comando davanti alle due Mercedes

Si risveglia la Rossa con Sebastian Vettel, nelle FP2 del GP di Gran Bretagna. Il tedesco della Ferrari, molto incisivo anche sul passo gara, ha ottenuto il miglior tempo – 1:27.552 – a conclusione della sessione pomeridiana, davanti alle due Mercedes di Hamilton e Bottas, staccate rispettivamente di 1 e 3 decimi. Quarta piazza per Kimi Raikkonen, che ha preceduto le monoposto di Ricciardo, Alonso, Hukenberg, Ocon, Perez e Leclerc. Errore invece per Verstappen, che a inizio sessione ha terminato i lavori del venerdì dopo un’uscita contro le barriere.

Cronaca – Si scaldano i motori nel venerdì pomeriggio del GP di Gran Bretagna, e anche le temperature salgono, con l’asfalto che alla partenza delle FP2 fa segnare 52°C. Dopo pochi minuti dal via la McLaren di Vandoorne è la prima a lasciare i box. Con la mescola medium, il belga è anche il primo a fermare il cronometro, in 1:31.622. Leclerc e Raikkonen si alternano al vertice, ma a quindici minuti dal via sventola già bandiera rossa: Verstappen è finito contro le barriere in curva 17, dopo essere andato in sovrasterzo con la sua RB14.

Alla ripartenza, Raikkonen abbassa il crono di riferimento a 1:28.525, seguito da Hamilton, Vettel, Ricciardo, Bottas, Leclerc, Ocon, Ericsson, Alonso e Vandoorne. Bottas è l’unico con le hard, gli altri sono con la mescola bianca. Kimi è il primo a montare le soft, e scende così a 1:28.045. È Vettel quindi a prendere le redini della classifica, a parità di gomma con il compagno di squadra, in 1:27.552. A metà sessione, il tedesco della Ferrari guida il gruppo davanti a Bottas, Kimi, Hamilton, Ricciardo, Leclerc, Magnussen, Ericsson, Stroll e Sirotkin. L’ultimo a passare alla soft sarà Ricciardo.

Alonso sale in settima piazza, mentre Hamilton sembra maggiormente in difficoltà con la gomma gialla, e riesce a migliorare la propria prestazione solo dopo diversi tentativi, quando si porta secondo, a 18 centesimi da Vettel. Alle spalle della coppia dei quattro volte iridati, ci sono Bottas, Kimi, Ricciardo, Alonso, Hulkenberg, Ocon, Perez e Leclerc.

La simulazione del passo gara vede le due Ferrari differenziare il lavoro: Vettel con le medium e Raikkonen con le soft. Anche Bottas comincerà sulle soft, per finire quindi con le hard, molto più a suo agio rispetto alla mescola più morbida. Il tedesco della Ferrari passa quindi alle soft, sfoderando un passo e un ritmo decisamente competitivi: anche nei long run la Rossa si conferma la migliore in campo al venerdì pomeriggio. Hamilton, Raikkonen, Ricciardo, Ocon, Perez e Leclerc procedono invece con le medium: e anche in questo caso la Ferrari fa meglio della Mercedes.

La sessione si conclude con le consuete prove di partenza, e Vettel al comando delle FP2 davanti alle due Mercedes.

F1 GP Gran Bretagna – Tempi, risultati e giri Prove Libere 2

1 Sebastian Vettel Ferrari 1m27.552s 36
2 Lewis Hamilton Mercedes 1m27.739s 0.187s 32
3 Valtteri Bottas Mercedes 1m27.909s 0.357s 30
4 Kimi Raikkonen Ferrari 1m28.045s 0.493s 34
5 Daniel Ricciardo Red Bull/Renault 1m28.408s 0.856s 31
6 Fernando Alonso McLaren/Renault 1m29.306s 1.754s 31
7 Nico Hulkenberg Renault 1m29.354s 1.802s 35
8 Esteban Ocon Force India/Mercedes 1m29.467s 1.915s 33
9 Sergio Perez Force India/Mercedes 1m29.522s 1.970s 32
10 Charles Leclerc Sauber/Ferrari 1m29.557s 2.005s 30
11 Carlos Sainz Renault 1m29.563s 2.011s 36
12 Kevin Magnussen Haas/Ferrari 1m29.617s 2.065s 33
13 Pierre Gasly Toro Rosso/Honda 1m29.831s 2.279s 16
14 Marcus Ericsson Sauber/Ferrari 1m30.046s 2.494s 32
15 Lance Stroll Williams/Mercedes 1m30.069s 2.517s 34
16 Sergey Sirotkin Williams/Mercedes 1m30.103s 2.551s 36
17 Stoffel Vandoorne McLaren/Renault 1m30.121s 2.569s 31
18 Brendon Hartley Toro Rosso/Honda 1m30.404s 2.852s 36
19 Max Verstappen Red Bull/Renault 2

Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati