F1 | GP Austria, qualifica nera per la Ferrari al Red Bull Ring

Leclerc settimo, Vettel fuori dalla top 10

Ferrari conferma le difficoltà accusate nella giornata di ieri
F1 | GP Austria, qualifica nera per la Ferrari al Red Bull Ring

La qualifica del Gran Premio d’Austria si è rivelata ancora più difficile del previsto per la Scuderia Ferrari: Charles Leclerc è stato in grado di ottenere il settimo tempo, mentre Sebastian Vettel si posizionerà in undicesima posizione sulla griglia di partenza della gara che scatterà domani alle 15.10 CET.

Q2. Entrambe le SF1000 hanno superato la prima fase della qualifica, ma nella seconda parte i tempi estremamente ravvicinati tra le varie vetture hanno fatto sì che Sebastian Vettel rimanesse escluso dalle prime dieci posizioni che danno diritto a giocarsi le prime dieci piazzole della griglia. Il tedesco ha infatti ottenuto il tempo di 1’04”206 che è valso l’undicesimo posto.

Q3. Nella fase decisiva della qualifica Charles ha effettuato il suo primo tentativo con gomme morbide usate ottenendo il tempo in 1’04”539. Il monegasco è poi rientrato ai box per montare l’unico treno nuovo di Soft con il quale ha ottenuto l’1’03”923 che gli è valso il settimo posto finale.

Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

2 commenti
  1. sanlucas

    4 Luglio 2020 at 17:40

    Nero per no dipingere la macchina?

  2. alonsosenna4

    4 Luglio 2020 at 17:58

    Questa è si la formula noia…che dà ad un team già dominante la validazione del das solo x quest’anno…ma la ferrari ..capitanata da pluto,pippo e paperino…riescono a farsi beffare anche nel lockdown….tutti lavorano…loro no….e gestiscono le politiche come nei cartoon!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati