F1 | GP Abu Dhabi, tanto lavoro per la Ferrari nell’ultimo venerdì della stagione

Raccolta dati e tanta simulazione nel venerdì di Yas Marina

Vettel e Leclerc cercheranno la performance solo nelle FP3 di domani
F1 | GP Abu Dhabi, tanto lavoro per la Ferrari nell’ultimo venerdì della stagione

Il venerdì del Gran Premio di Abu Dhabi è stata una giornata impegnativa per i piloti e l’intera Scuderia Ferrari Mission Winnow. Charles Leclerc e Sebastian Vettel nelle due sessioni di prove libere, qui entrambe nel pomeriggio, hanno lavorato sodo in preparazione di qualifiche e gara, incappando anche in un paio di errori che non hanno comunque compromesso il programma di lavoro previsto.

FP1. La prima sessione è andata in archivio con un quinto e un settimo posto per Sebastian e Charles che hanno girato prima con gomma morbida e poi con la mescola media per valutarne il comportamento in vista della prima parte di gara. Vettel ha fermato i cronometri sul tempo di 1’38”906, mentre Charles ha ottenuto 1’39”249. A un minuto dalla fine del turno per il tedesco c’è stato anche un incidente senza gravi conseguenze: in curva 19 ha perso il controllo della sua vettura finendo contro le barriere danneggiando leggermente la propria SF90.

FP2. Prima della sessione da svolgere sotto i potenti riflettori che illuminano a giorno la pista di Yas Marina, sulla Ferrari di Sebastian è stato sostituito il cambio: per il tedesco comunque nessuna penalità dato che quello smontato non era il cambio previsto per la gara. Il semaforo verde è scattato alle 17 (14 CET), la medesima ora nella quale domani inizieranno le qualifiche, e il programma è stato intenso. Charles e Sebastian hanno iniziato a lavorare in prospettiva qualifica e per il monegasco c’è stato subito un momento difficile, ancora in curva 19, quando la sua SF90 ha toccato le barriere con entrambe le ruote del lato destro. Rientrato ai box, i meccanici hanno constatato che la vettura non aveva riportato danni, e così Charles ha potuto continuare a girare cambiando semplicemente le gomme. Proprio Leclerc, in 1’36”642, ha stabilito il miglior tempo tra i due piloti della Scuderia precedendo di pochissimo Vettel (1’36”691).

Long run. Nella seconda parte del turno il lavoro si è focalizzato maggiormente sulla gara, con Sebastian che ha svolto il proprio long run con gomme medie e Charles che ha lavorato con la mescola più dura.

Programma. Domani l’ultima sessione di prove libere prima della qualifica è prevista alle 14 locali (11 CET), mentre il Gran Premio di Abu Dhabi, ventunesimo e ultimo appuntamento della stagione, prenderà il via domenica alle 17.10 (14.10 CET).

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati