F1 | GP Abu Dhabi, Racing Point: “È importante concludere bene la stagione”

I piloti del team inglese parlano delle sfide del circuito di Yas Marina

F1 | GP Abu Dhabi, Racing Point: “È importante concludere bene la stagione”

La stagione 2019 non è stata delle più semplici per la Racing Point che, dopo un buon 2018, si aspettava sicuramente un campionato diverso, in crescendo, in cui invece ha fatto un passo indietro rispetto all’anno scorso. Il punto debole della  monoposto di questa stagione è stata la prestazione in qualifica, dove spesso Sergio Perez è stato costretto a compiere grandissime prestazioni per riuscire a giungere in Q3, mentre il compagno di squdra, Lance Stroll, per gran parte del campionato ha spesso avuto difficoltà a superare anche la tagliola della Q1. In gara, però, entrambi sono riusciti a fare passi in avanti, concludendo spesso a punti grande ad un’ottima gestione della corsa e degli pneumatici.

Abu Dhabi è l’ultimo appuntamento della stagione ed entrambi i piloti ci tengono a concludere l’anno con un buon risultato: “È importante concludere bene la stagione ad Abu Dhabi” – ha raccontato Sergio Perez nella preview del Gran Premio -. “È stato un lungo anno. Il GP del Brasile non è andato molto bene per noi, anche se abbiamo ottenuto qualche punto, e dobbiamo essere più forti questa settimana. Quelle di Yas Marina è un tracciato dove conta trazione e frenata. Bisogna usare molto i freni e c’è bisogno di sistemare la vettura per avere una buona stabilità al posteriore. Anche avere una buona trazione fuori dalle curve è importante per fare un giro veloce. I lunghi rettilinei danno qualche opportunità ma devi essere forte anche in frenata”.

Sulla stessa linea anche Lance Stroll: “Quello di Abu Dhabi è l’ultimo appuntamento della stagione e i promoter organizzano sempre un bello show. Il layout della pista non è tra i miei preferiti, ma l’evento è sempre divertente, è un bel posto in cui correre. Le infrastrutture sono impressionati, sono le migliori che ci sono in Formula 1. Quello che hanno fatto con questo evento è incredibile. La pistà è abbastanza impegnativa: è un giro molto lungo con molte curve e temperature alte che sono impegnative per le gomme. La parte più tecnica del giro è il settore centrale ed, in particolare, le chicane. È importante centrare il punto di frenata e andare sui cordoli. Superare può essere complicato, ma è lo stesso per la maggior parte dei circuiti”.

F1 | GP Abu Dhabi, Racing Point: “È importante concludere bene la stagione”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati