F1 | Gasly: “Nel 2018 voglio la Toro Rosso”

Il pilota di riserva della Red Bull punta al grande salto: "Sto parlando con Helmut Marko, tra un mese saprò qualcosa"

F1 | Gasly: “Nel 2018 voglio la Toro Rosso”

Pierre Gasly, pilota da anni in orbita Red Bull, punta dritto alla Formula 1. Il giovane talento francese, campione di GP2 nel 2016, dopo qualche anno di gavetta è pronto a fare il grande salto, seguendo il percorso di chi l’ha preceduto: utilizzare la Toro Rosso come rampa di lancio per poi consacrarsi in Red Bull. Il mio piano è quello di gareggiare nel 2018 con la Toro Rosso – rimarca Gasly – stanno accadendo tante cose e spero che questo possa rivelarsi un bene per me, in ogni caso bisogna ancora aspettare”.

“Non ho nessun manager – prosegue il francese – quindi sto parlando faccia a faccia con Helmut Marko, lui è una persona molto schietta e sincera. Stiamo avendo un buon dialogo anche se in questo periodo è molto occupato con i team e con il fornitore del motore. Siamo comunque solo all’inizio di agosto, penso che tra un mese ne sapremo tutti di più.

Questa stagione fermo ai box, non è andata giù a Gasly: “Dopo aver vinto la GP2 lo scorso anno, naturalmente il mio obiettivo era quello di correre in Formula 1. Hamilton ha vinto la GP2, anche Rosberg e Vandoorne, la maggior parte dei piloti ora in Formula 1 sono passati da questo campionato. È come nel calcio: quando vinci la seconda lega, punti subito allo step successivo”. Anche se l’esperienza da pilota di riserva della Red Bull, sta comunque tornando utile al francese: “Mi sto concentrando sulla condizione fisica, in modo da essere al massimo delle energie quando avrò un’opportunità”.

Federico Martino

F1 | Gasly: “Nel 2018 voglio la Toro Rosso”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati