F1 | Ferrari, Vettel: “Nel 2015 abbiamo gettato le basi, adesso siamo forti”

"Sappiamo quali sono i pregi e i difetti della nostra vettura, ma non si può migliorare dal giorno alla notte"

F1 | Ferrari, Vettel: “Nel 2015 abbiamo gettato le basi, adesso siamo forti”

È finalmente riuscito a trovare velocità, feeling con la macchina e, soprattutto, la vetta del campionato: Sebastian Vettel è pronto a interrompere l’egemonia della Mercedes e a conquistare il suo primo Mondiale con la Ferrari. “La nostra missione quest’anno era quella di ritornare in cima – racconta Vettel – stiamo vivendo una grande stagione, ma ancora non è sufficiente”. Il tedesco pensa che questi risultati siano il frutto del lavoro svolto da quando è arrivato a Maranello: “Il 2015 fu un ottimo anno per noi, in cui riuscimmo a gettare le basi del nostro progetto. In quella stagione ci furono dei grandi cambiamenti all’interno del team, ma lavorammo duro senza fare proclami”.

Le critiche incassate lo scorso anno, però, non sono ancora state totalmente digerite dal quattro volte campione del mondo: “Spesso mi sono ritrovato con il dito puntato contro a priori, questo non l’ho trovato giusto. Il fallimento fu di tutta la squadra, non solo mio”. Il presente racconta, invece, di una macchina performante, ma ancora migliorabile sotto alcuni aspetti: Abbiamo una vettura forte. Dopo metà stagione, sappiamo quali sono i pregi e i difetti della nostra vettura. Bisogna migliorare, ma di certo non ci si possono aspettare sviluppi clamorosi dal giorno alla notte”. Quello che non è mai cambiato, è l’amore per la Ferrari: “Ho grande fiducia nel team. Questa squadra è molto grande, tutti lavorano duro. Abbiamo gente più esperta e altri giovani che si avvicinano a questa grande cultura. Siamo felici – conclude Vettel – vogliamo vincere seguendo questa strada”.

Federico Martino

F1 | Ferrari, Vettel: “Nel 2015 abbiamo gettato le basi, adesso siamo forti”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati