F1 | Gara deludente per la Toro Rosso dopo l’ottima qualifica

Gasly: "Non abbiamo preso le giuste decisioni", Hartley: "Ho avuto problemi nel primo stint"

F1 | Gara deludente per la Toro Rosso dopo l’ottima qualifica

Domenica da dimenticare per la Toro Rosso, che dopo lo splendido risultato delle qualifiche si è dovuta accontentare dell’undicesimo posto di Gasly e del tredicesimo di Hartley. I due piloti non sono riusciti a confermarsi quantomeno nella top ten, e davanti al pubblico di casa per la Honda ci si aspettava certamente qualcosa di diverso dopo le qualifiche di ieri.

“È stata una buona partenza – ha detto Gasly: sono riuscito a superare Brendon e il mio primo stint è stato fantastico. Mi sentivo a mio agio con la vettura ed ero molto vicino a Romain. Poi abbiamo allungato troppo la prima parte di gara perché non volevamo rimanere nel traffico, invece abbiamo subito l’undercut da parte di diverse vetture. Durante il pit-stop abbiamo montato le gomme Soft e mi sono goduto le battaglie e i sorpassi nei primi giri, poi però ho iniziato ad avere tanto blistering sulle gomme posteriori e sul finale ho solo cercato di resistere. Oggi sarebbe potuta andare meglio, quindi dobbiamo analizzare con precisione quanto è successo. Probabilmente non abbiamo preso le decisioni migliori, ma capita a volte: con il senno di poi è facile dire che avremmo potuto fare delle scelte diverse. È un peccato dopo la buona qualifica di ieri, sarebbe stato bello ricompensare la squadra e la Honda qui in Giappone, nella loro gara di casa, conquistando dei punti”.

“Non credo di aver sbagliato qualcosa in partenza, ma non sono riuscito a scaricare a terra tutta la potenza – ha ammesso Hartley. Per tutto il primo stint non ho avuto molto grip e la scarsa trazione mi è costata parecchio tempo. Poi sul secondo set ho trovato del traffico: ho sorpassato entrambe le Williams, ma alla fine sono rimasto bloccato dietro ad Ericsson. È un vero peccato essere rimasti fuori dalla zona punti con entrambe le vetture dopo il promettente risultato ottenuto ieri in qualifica”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati