F1 | Force India, Ocon: “Siamo in ottima forma per domani”

Perez: "Le interruzioni di ieri non hanno chiarito molto sul passo gara ma credo che possiamo ottenere un buon risultato"

F1 | Force India, Ocon: “Siamo in ottima forma per domani”

La scuderia indiana ha conquistato la top 10 nella qualifica del gran premio di Malesia; In terza fila, Esteban Ocon partirà dalla sesta casella; nono posto per Sergio Perez.

Il pilota francese ha dichiarato che il lavoro fatto a Singapore, ha dato i suoi frutti:

“Sono molto contento della performance di oggi, la nostra macchina ha lavorato davvero bene dall’inizio della qualifica, segno che il lavoro che abbiamo fatto a Singapore, ha ripagato. Credo che oggi abbiamo migliorato la performance e i piccoli dettagli che abbiamo sistemato, mi hanno permesso di fare la differenza. E’ stato un grande lavoro di squadra e siamo in ottima forma per domani. I miei giri erano buoni, forse i migliori della mia stagione ma c’è ancora spazio per migliorarsi. Non puoi mai sapere cosa accadrà in gara, ma è una buona occasione per ottenere dei punti”.

Meno soddisfatto Sergio Perez, il quale ha dichiarato di non sentirsi bene in questo weekend:

“Non è stata una qualifica facile per me, non sono stato bene questa settimana e questo non è sicuramente il posto migliore dove non essere in forma. Durante il mio giro finale in Q3 ho commesso un errore alla curva 11 e ho perso il mio ritmo. E’ stata una piccola chiusura ma che mi ha fatto perdere comunque tempo; nono è un buon risultato tutto sommato e ci permette di essere in una buona posizione per la gara. Sarà una domenica impegnativa perché la Malesia è una gara molto fisica, probabilmente la più difficile dell’anno. La partenza sarà il momento chiave e spero di guadagnare un pò di posizioni. Tutto può succedere e il meteo è sempre imprevedibile. Le interruzioni di ieri non hanno chiarito molto  sul passo gara ma credo che possiamo ottenere un buon risultato”.

Jessica Cortellazzi

F1 | Force India, Ocon: “Siamo in ottima forma per domani”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati