F1 | Ferrari, Vettel il signore del ‘cinque’

Il tedesco è il pilota che, con quel numero, ha conquistato il maggior numero di vittorie col Cavallino

F1 | Ferrari, Vettel il signore del ‘cinque’

La scelta di Sebastian Vettel, con l’avvento della regola dei numeri fissi in Formula Uno,è ricaduta sul cinque. Il tedesco, che ha iniziato a sfoggiare il “5” dal primo anno in Ferrari, in quanto l’anno precedente in Red Bull aveva l’uno del campione del mondo in carica, ha scelto questo numero per diverse ragioni: vinse molte gare in kart nel 2001; lo portava sulla livrea quando vinse il suo primo titolo; è un numero con il quale hanno vinto tanti grandi del passato come Michael Schumacher e Nigel Mansell.

Nel corso delle ultime stagioni Vettel è diventato il pilota che ha conquistato il maggior numero di vittorie con il “5” stampato sul muso della sua Ferrari. Con 13 vittorie ottenute in 81 gare finora disputate, il quattro volte campione del mondo ha battuto anche il suo mentore Michael Schumacher che ha sfoggiato il cinque nelle stagioni 1997 e 2006. La prima volta in assoluto che una Ferrari corse con quel numero fu nel Gran Premio di Gran Bretagna 1953. Al volante di quella Rossa 500 c’era Alberto Ascari, che trionfò sulla pista di Silverstone dopo essere scattato dalla pole position.

Il cinque in Ferrari ha finora disputato a questo momento 191 gare con 33 vittorie, 102 podi, 28 pole position, 30 giri veloci e l’83% di gare concluse in zona punti. Tra gli altri grandi piloti che hanno corso con questa numerosa sulla Rossa figurano nomi del calibro di Fernando Alonso (39 GP), Felipe Massa (17), Clay Regazzoni (9), Phil Hill e Jacky Ickx (2).

Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

1 commento
  1. Victor61

    10 Marzo 2019 at 19:54

    direi che più che il signore dei 5 vettel è il signore dei 2 mondiali che si è fumato con la Ferari nel 2017 e nel 2018 :-))

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

F1 | Hakkinen: “Bottas è un grande pilota”

Nel corso di un'intervista, l'ex campione del mondo crede che Bottas abbia le qualità per puntare al titolo nel 2020
Tra i più grandi estimatori di Valtteri Bottas, c’è chi ha avuto l’opportunità di lavorare con il pilota finlandese a