F1 | Ferrari, Vettel: “Abbiamo imparato tanto dal 2017, siamo molto motivati”

Il tedesco rilancia la sfida alla Mercedes: "L'anno scorso abbiamo fatto un passo in avanti incredibile, ora sappiamo come comportarci"

F1 | Ferrari, Vettel: “Abbiamo imparato tanto dal 2017, siamo molto motivati”

Sebastian Vettel è pronto ad affrontare con il coltello tra i denti la sua quarta stagione in Ferrari. Dopo aver rispolverato nel 2017 una competitività da anni sconosciuta, la scuderia di Maranello e il quattro volte campione del mondo tedesco puntano a rompere finalmente l’egemonia della Mercedes, consapevoli degli errori commessi nell’ultimo Mondiale: Il passo in avanti che abbiamo fatto nel 2017 è stato incredibile. La competitività di inizio anno e i miglioramenti sia del telaio che del motore penso che siano stati eccezionali” – ha dichiarato l’ex Red Bull. “Siamo stati vicini (alla Mercedes, ndr) per la maggior parte dell’anno, ma non abbastanza nei momenti importanti: abbiamo tratto le nostre conclusioni e imparato le nostre lezioni. Questo ci aiuterà per il prossimo anno: siamo molto motivati.

La sconfitta rimediata contro Lewis Hamilton ancora brucia, ma proprio questa è una delle motivazioni principali che spingerà Vettel a dare il meglio nel 2018: “Ovviamente è stato un finale amaro, ma ora non vediamo l’ora che arrivi il 2018. Tutti si impegneranno molto durante l’inverno, penso che abbiamo tutto ciò di cui necessitiamo” – ha proseguito il ferrarista. “Tutto ricomincerà di nuovo nel 2018, quindi vedremo. Abbiamo pagato molto in due o tre gare, dove, per ragioni diverse, la Mercedes è stata molto, molto forte e costante. Alla fine non siamo stati abbastanza bravi da arrivare sino all’ultima gara e conquistare il campionato. Quindi, penso che sappiamo cosa dover fare. Ci sono state delle lezioni ovvie ed altre implicite, ma sono sicuro che scaveremo abbastanza in profondità per coglierle tutte”.

Federico Martino

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

2 commenti
  1. Francesco

    16 Gennaio 2018 at 00:38

    In Ferrari continuano ad imparare dagli anni precedenti, dal 2017… dal 2016… dal 2015… dal 2014… dal 2013… dal 2012… dal 2011… dal 2010… ma mettere in pratica… quando???

  2. the magic

    16 Gennaio 2018 at 13:32

    Francesco,il problema della Ferrari è che anche gli altri non rimangono a guardare e molte volte invece di concentrarsi su quello che è regolare o no sulle altre squadre (per impedire che si rubi giustamente, ma anche tarpare le ali di chi sa osare meglio della Ferrari….) dovrebbero osare loro di più e forse essere più coraggiosi nella scelta dei DUE piloti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati