Formula 1 | Pirelli, Isola: “Vogliamo confermare il nostro impegno nel Circus”

"Guerra tra gommisti? La FIA vuole proseguire sulla strada della stabilità" ha aggiunto

Formula 1 | Pirelli, Isola: “Vogliamo confermare il nostro impegno nel Circus”

Il poco interesse mostrato da Michelin verso il circus della Formula Uno potrebbe spingere la FIA a confermare il fornitore unico di pneumatici. In un’intervista rilasciata a F1i.com, Mario Isola ha parlato dell’impegno del gommista italiano verso il Circus, sottolineando come il costruttore milanese voglia dare continuità al proprio lavoro, rispondendo a un eventuale futura gara d’appalto. Al momento non c’è nulla di certo, ma secondo l’Ingegnere italiano si avrà un’idea più chiara della situazione durante la prossima stagione, quando si avvieranno i discorsi per quello che riguarda il futuro e i nuovi regolamenti per il mondiale 2021.

Ecco le parole di Mario Isola: “Avremo ulteriori dettagli nel corso della stagione, ma la nostra intenzione è quella di continuare le discussioni con Liberty Media e la F1. Abbiamo una stabilità e di certo non vogliamo interrompere il nostro lavoro qui. Anche se non è una nostra decisione, penso che la FIA voglia proseguire su questa strada, evitando una guerra tra gommisti. Ci sarebbero troppe variabili in gioco e una situazione di questo tipo si rivelerebbe poco gestibile, soprattutto sul fronte costi. Comunque sarà la FIA a decidere la cosa. Pirelli, in ogni caso, risponderebbe alla futura gara di appalto come fornitore della Formula Uno”.

Roberto Valenti

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento

Articoli correlati