F1 | Ferrari, nessuna penalità per Leclerc: confermata la seconda fila

Il monegasco graziato per l'unsafe release ai danni di Stroll durante le qualifiche

F1 | Ferrari, nessuna penalità per Leclerc: confermata la seconda fila

Nessuna penalità per Charles Leclerc. Il monegasco per la Ferrari, messo sotto investigazione per unsafe release nel corso delle qualifiche non ha ricevuto alcuna penalità, e quindi domani partirà regolarmente dalla seconda fila guadagnata oggi a Silverstone con un super giro in Q3. Confermata dunque la griglia di partenza, con le due Mercedes di Hamilton e Bottas davanti a Verstappen e allo stesso Leclerc.

Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

4 commenti
  1. calimero

    1 Agosto 2020 at 19:05

    Da ferrarista non sono d’accordo con il non penalizzare anche il pilota, anche se non è stata certamente colpa di LC.
    Di questo andazzo, il pagare una semplice multa, irrisoria tutto sommato visti i soldi che girano, può diventare un rischio calcolato.

    • sebby

      1 Agosto 2020 at 19:45

      Certo, perché i rischi calcolati sono solo un esclusiva mercedes? A prescindere che questo non è stato al 100% un unsafe release perche stroll aveva tutto il tempo di rallentare in un momento sicuramente concitato. Quindi perdonami molto ma il tuo commento non è molto centrato.

  2. Zac

    1 Agosto 2020 at 19:52

    Si sa che chi percorre la pit lane deve dare la precedenza a chi esce dal box.

  3. Zuffenhausen

    2 Agosto 2020 at 06:21

    Sono contento, come sportivo, per Leclerc e la Ferrari … Vorrei però che lo stesso metro di giudizio fosse applicato a tutti … Siamo sicuri che a Grosjean ed altri sarebbe andata allo stesso modo?

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati