F1 | Ferrari, Mekies: “La sfida più grande sarà indossare le mascherine per tutto il tempo nei garage”

Il direttore sportivo analizza gli aspetto più complicati delle nuove procedure

F1 | Ferrari, Mekies: “La sfida più grande sarà indossare le mascherine per tutto il tempo nei garage”

La prossima settimana ripartirà il mondiale 2020 di Formula 1, dopo la pausa che ha costretto il Circus a mettere in pausa il campionato ancor prima che prendesse il via in Australia. Lo rifarà in Austria, sul circuito del Red Bull Ring, con un doppio appuntamento che permetterà ai team di rispettare più facilmente le norme di isolamente e di distanziamento sociale previsti dai nuovi protocolli stilati in collaborazione proprio tra le squadre, la Federazione Internazionale dell’Automobile e la Formula 1.

Tra i protocolli previsti vi sarà anche l’uso obbligatorio delle mascherine, soprattutto nei garage, dove i meccanici e gli ingegneri rimangono spesso a stretto contatto a causa del poco spazio a disposizione all’interno degli stessi, tanto che in determinati contesti sarà imposto l’utilizzo di visiere apposite. Da questo punto di vista, Laurent Mekies crede che sarà proprio l’utilizzo costante della mascherine uno dei punti più difficili per lo staff impegnato in pista, in particolar modo durante il periodo estivo, dove il caldo metterà alla prova meccanici ed ingegneri: “Penso che, soprattutto per i ragazzi nel garage, la sfida più grande sarà indossare le mascherine per tutto il tempo. Abbiamo iniziato ad abituarci e ormai sta diventando per tutti noi parte della nostra vita normale”, ha dichiarato il direttore sportivo nel corso di un’intervista per Motorsport.com.

“Qui in Ferrari è obbligatoria, quindi la indossiamo tutto il tempo, sia in fabbrica che in ufficio. Ma una questione è indossarla in un ambiente d’ufficio, altro è farlo quando ci saranno 40 gradi e ci sarà molto caldo in pista. Tutto il nostro rispetto va ai medici e al personale che per primo si è abituato a farlo e che la indossa regolarmente nella vita di tutti i giorni. Stiamo cercando di mettere in atto diverse misure, sia in termini di esercizi di respirazione che di pause, per fare esercizi e per rimanere nella miglior forma possibile”, ha poi aggiunto Mekies.

 

 

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati