F1 | Ferrari, Mekies: “Charles e Carlos hanno lottato per la seconda fila”

"Vogliamo concludere con una bella gara", ha aggiunto

F1 | Ferrari, Mekies: “Charles e Carlos hanno lottato per la seconda fila”

L’ultima qualifica della stagione per la Ferrari si è conclusa con il buon quinto posto di Carlos Sainz e il settimo di Charles Leclerc, sicuramente un po’ più scontento rispetto al compagno di squadra spagnolo. Adesso manca l’ultimo atto per la Rossa, che ha tutte le carte in regola per mantenere, anche senza troppe difficoltà, la terza posizione nel campionato costruttori, così da potersi concentrare definitivamente alla nuova era della Formula 1 con il regolamento che entrerà in vigore nel 2022.

“Una qualifica solida, soprattutto per il livello della prestazione che abbiamo dimostrato – ha detto Laurent Mekis, Racing Director della Ferrari. Sin dall’inizio della stagione abbiamo visto che, alle spalle dei due team che lottano al vertice, c’è un grandissimo equilibrio e basta pochissimo per essere davanti o dietro a un gruppo potenzialmente composto da dieci-dodici piloti. Carlos e Charles hanno dato il massimo, sono stati in lizza per la seconda fila fino all’ultimo e i loro piazzamenti finali sono una buona base di partenza per la gara di domani. Dopo due piste totalmente nuove siamo arrivati su un circuito che è stato modificato in maniera significativa, rendendolo decisamente più scorrevole e credo che il lavoro fatto dalla squadra durante il fine settimana stia dimostrando ancora una volta la capacità di adattarsi velocemente alle novità. Oggi abbiamo avuto un approccio controcorrente nella gestione della qualifica, che ci ha aiutato a sfruttare il nostro potenziale: domani cercheremo di tradurlo in un buon risultato, utile per raggiungere quegli obiettivi che stiamo ancora inseguendo. Vogliamo terminare la stagione con una bella gara, cercando di dare un sorriso ai nostri piloti, ai nostri colleghi che lavorano duramente ogni giorno, in pista e a Maranello, e a tutti coloro che, in tutto il mondo, seguono con passione e affetto la Scuderia Ferrari”.

4/5 - (1 vote)

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati