F1 | Ferrari, Leclerc settimo in qualifica: “Non potevamo fare di più”

"Dobbiamo restare uniti in momenti complicati come questo", ha detto il monegasco

F1 | Ferrari, Leclerc settimo in qualifica: “Non potevamo fare di più”

Ha provato a mettere una pezza Charles Leclerc nelle qualifiche del Gran Premio d’Austria. Il monegasco della Ferrari, dopo una Q2 da mani nei capelli e nella quale Sebastian Vettel è stato escluso dalla lotta per la top ten, in un momento in cui evidentemente la SF1000 faceva più fatica del dovuto, è riuscito a qualificarsi in settima posizione, dietro alle due Red Bull, a Norris e a Perez.

“Il settimo posto era il massimo cui potevamo ambire oggi – ha ammesso Leclerc. È chiaro che vorremmo di più, ma in questo momento non siamo abbastanza veloci e dobbiamo concentrarci sul lavorare sodo per cercare di recuperare il ritardo che accusiamo in questo momento. Credo che ci sia ancora del potenziale da sbloccare nella vettura, dobbiamo provare a mettere insieme tutte le informazioni che abbiamo raccolto e vedere che cosa riusciamo ad ottenere. Specialmente su questa pista, dove siamo tutti vicinissimi, ogni dettaglio può fare la differenza. Come squadra spingeremo al massimo e poi vedremo a che punto saremo, dobbiamo lavorare tutti insieme in modo costruttivo e cercare di progredire anche in vista delle prossime gare. Il morale deve restare alto così come la motivazione che ci deve spingere a impegnarci per migliorare. È così che si affrontano i tempi duri come questi. Il bilanciamento della mia vettura è abbastanza buono anche se le prestazioni per ora non sono all’altezza. Per quanto riguarda la gara, ogni cosa può succedere e una strategia azzeccata gestita al meglio ci può permettere di portare a casa un bel po’ di punti”.

Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

2 commenti
  1. Raphael

    4 Luglio 2020 at 19:35

    Tutti vicinissimi dice… Vorrei ricordare al giovane pilota che è praticamente a un secondo dalla pole position. evidentemente ha imparato benissimo a rilasciare interviste “di comodo“.

  2. Pingback: GP Austria, gli highlights delle qualifiche [VIDEO]

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati