F1 | Ferrari, Arrivabene: “Il lavoro di squadra ci ha permesso di chiudere la stagione al secondo e terzo posto nel Mondiale piloti”

"Oggi Kimi avrebbe meritato un risultato diverso. Un grazie a tutti coloro che ci hanno sostenuto", ha sottolineato il team principal della Rossa

F1 | Ferrari, Arrivabene: “Il lavoro di squadra ci ha permesso di chiudere la stagione al secondo e terzo posto nel Mondiale piloti”

La Ferrari si congeda dal Mondiale 2018 di Formula Uno con un piazzamento a podio e un ritiro.

Difatti la scuderia del Cavallino, nel Gran Premio di Abu Dhabi, ha conquistato il secondo posto con Sebastian Vettel mentre Kimi Raikkonen ha dovuto alzare bandiera bianca nel corso del settimo giro per un problema di natura elettrica.

Maurizio Arrivabene, team principal della Ferrari, commentando la gara di Yas Marina ha dichiarato: “Il risultato di oggi, con il secondo posto di Sebastian e il lavoro di tutta la squadra, ci ha permesso di chiudere il mondiale con i nostri piloti in seconda e terza posizione. Kimi oggi in gara avrebbe meritato un risultato diverso, ma il saluto che gli hanno dedicato i ragazzi in uscita dai box è stato un bellissimo momento”.

Da martedì inizieranno i test di pneumatici che anticipano la prossima stagione e tutta la squadra, sia in pista che a Maranello, sarà impegnata per dare il massimo anche nel 2019. Un grazie di cuore a tutti loro, ai nostri sponsor e ai nostri tifosi e clienti, che ci hanno sempre sostenuto”, ha concluso il manager bresciano.

Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

2 commenti
  1. idrija

    25 novembre 2018 at 20:19

    E Luis calimero???? E ancora vivo?

  2. .. non è normale

    26 novembre 2018 at 08:37

    No!! , sono state le nefandezze della mercedes a non farvi vincere il mondiale, mercedes-fia-pirelli il trio peggiore della storia dell’automobilismo mondiale e rovina f1, la spystory del 2007 è niente in confronto

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati