F1 | Ferrari, analisi prove libere in Russia: piccoli passi in avanti

Vettel e Leclerc hanno accusato meno problemi del solito: ancora difficoltà con le soft

F1 | Ferrari, analisi prove libere in Russia: piccoli passi in avanti

E’ stato un venerdì tutto sommato positivo per la Ferrari, che a Sochi ha vissuto una giornata meno difficoltosa del previsto. La SF1000 messa in pista oggi è sembrata essere più bilanciata del solito, nella fattispecie Vettel è sembrato molto più a suo agio con la vettura rispetto alle ultime settimane, mentre Leclerc, dopo qualche difficoltà in più in mattinata ha ritrovato un feeling tutto sommato accettabile durante la seconda sessione. I tempi sul giro secco non fanno certo gridare al miracolo, con Charles ottavo e Sebastian decimo, ma i long run, specialmente dopo la sosta ai box (entrambi hanno iniziato con le soft) e quindi con meno carico di benzina sembrano essere buoni. Non siamo chiaramente al livello di Mercedes, Red Bull (oggi un po’ in difficoltà) e Renault, ma forse con Racing Point e McLaren la Ferrari se la può giocare, quantomeno riuscire a portare entrambi i piloti in top ten, una vera e propria impresa quest’anno.

PASSO GARA VETTEL – SOFT C5

1:40.807
1:41.174
1:41.022
1:41.323
1:41.222

HARD C3

1:40.700
1:40.662
1:40.530
1:40.891
1:40.924
1:41.066
1:40.777
1:40.600
1:40.537
1:40.360

PASSO GARA LECLERC – SOFT C5

1:41.239
1:41.081
1:40.951
1:40.908
1:47.210
1:43.496
1:53.341
1:42.129
1:42.127
1:41.829

MEDIE C4

1:39.587
1:40.205
1:40.282
1:40.303

Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati