F1 | Brown: “Norris non è più un rookie”

"Continuerà a crescere con un compagno di squadra come Ricciardo"

F1 | Brown: “Norris non è più un rookie”

Dopo due anni in Formula 1, Lando Norris è stato lodato per il suo stile di guida, per la sua velocità e la sua maturità, nonostante abbia soltanto 21 anni. Tuttavia, in questa terza stagione la McLaren si aspetta un ulteriore passo in avanti. Intervistato da Car and Driver, il boss della McLaren, Zak Brown ha dichiarato:

“Quest’anno sarà il suo terzo anno in Formula 1 ma penso che sia arrivato il momento per Lando di non essere più un rookie”
.

Se da un lato il team vuole di più dal suo pilota, dall’altro si è comunque detto soddisfatto per quanto fatto finora dal giovane britannico:

“Penso che Lando abbia fatto un ottimo lavoro, se guardiamo quello che gli abbiamo chiesto di fare dopo il primo anno, la nostra valutazione della prima stagione è stata soddisfacente”
.

Secondo Brown, a Norris manca ancora l’aggressività:

“Ha dimostrato molta maturità, non ha commesso quegli errori che ti aspetti da un rookie. Penso che abbia anche mostrato la sua velocità e volevamo che aumentasse un po’ di più la sua aggressività”.

Quest’anno al fianco di Lando Norris ci sarà Daniel Ricciardo e l’amministratore delegato di McLaren spera che l’australiano possa dare supporto al giovane:

“Lando è un pilota meno esperto di Daniel ma mi aspetto che si spingano forte a vicenda e penso che Lando continuerà a crescere con un compagno di squadra come Daniel”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati