F1 | AlphaTauri, Franz Tost: “I progressi del team sono incoraggianti”

"La nuova era come Scuderia AlphaTauri inizia sotto una buona stella” ha aggiunto il direttore tecnico Jody Egginton

La prima gara per l'AlphaTauri si conclude con un ritiro e un piazzamento a punti per Pierre Gasly, ma le premesse per una grande stagione ci sono tutte
F1 | AlphaTauri, Franz Tost: “I progressi del team sono incoraggianti”

La gara inaugurale della stagione 2020 di Formula 1 ha certamente riservato tante sorprese: 9 sono stati i ritiri, che hanno causato diverse Safety Car, aggiungendo pepe ad una gara già movimentata. Tra i nove ritiri, ritroviamo entrambe le Red Bull ed una AlphaTauri, tutte motorizzate Honda. L’unica monoposto spinta da un propulsore nipponico a conquistare punti è stata quella di Pierre Gasly. L’avventura della neonata (solo di nome) AlphaTauri comincia nel migliore dei modi, considerano il comportamento complessivo della AT01 e di tutta la squadra, che sembra aver lavorato bene durante l’inverno e la prolungata pausa, così come confermato dal team principal Franz Tost e dal direttore tecnico Jody Egginton.

In generale, la gara è stata entusiasmante e l’intervento delle safety car ha aiutato lo spettacolo. Il settimo posto di Pierre è stato il risultato migliore che potevamo ottenere, anche considerando che siamo partiti dalla P12 e dalla P13 in griglia – ha spiegato il team principal Tost – entrambi i piloti hanno fatto un ottimo lavoro, così come il team che ha preso le giuste decisioni sotto il profilo strategico. Anche Daniil avrebbe potuto segnare punti oggi, ma l’incidente con Ocon e l’incidente della sospensione ha compromesso la sua gara. I progressi mostrati dal team, con i miglioramenti nel setup generale e nelle prestazioni da venerdì fino alla gara, ci fanno ora attendere con ansia il GP della Stiria della prossima settimana, dove speriamo di poter replicare questo buon risultato o farne uno ancora migliore”.

Tost ha anche voluto ringraziare il team maggiore, la Red Bull Racing, e l’intero gruppo Red Bull proprietaria del circuito di Spielberg, che ospiterà la seconda gara domenica prossima.

“Voglio ringraziare la Red Bull per aver fatto in modo che la stagione potesse iniziare qui al Red Bull Ring, un posto fantastico nella regione della Stiria. Siamo anche stati molto fortunati, perché abbiamo avuto bel tempo per tutto il weekend”.

Tanto entusiasmo anche da parte di Jody Egginton, che nonostante il ritiro di Kvyat, resta fiducioso.

La gara è stata ricca d’azione e piena di incidenti. Abbiamo ottenuto dei punti con una macchina e con l’altra abbiamo sfiorato un risultato simile. L’intero team, in pista e in factory, si è comportato bene e il risultato odierno è merito loro. Abbiamo un po’ di lavoro da fare per migliorare il nostro pacchetto, ma abbiamo una buona macchina e stiamo già lavorando sugli sviluppi, quindi aspettiamo le prossime gare. Nel complesso, la nuova era come Scuderia AlphaTauri inizia bene”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati