F1 | Alfa Romeo Sauber, Ericsson: “Mi sono evoluto, la mia esperienza potrà essere utile”

Lo svedese è pronto a tuffarsi a capofitto nel prossimo Mondiale: "La partnership con Alfa Romeo è una grande opportunità"

F1 | Alfa Romeo Sauber, Ericsson: “Mi sono evoluto, la mia esperienza potrà essere utile”

Dopo diverse stagioni trascorse nell’anonimato, Marcus Ericsson nel 2018 è consapevole di non poter più sbagliare: nonostante abbia totalizzato nei suoi primi quattro Mondiali in Formula 1 la miseria di nove punti, la Sauber ha deciso di rinnovargli il contratto, preferendolo a Pascal Wehrlein e Antonio Giovinazzi, concedendogli, probabilmente, la sua ultima opportunità nel Circus. “Il 2017 è stato un anno difficile, ma abbiamo lavorato sodo come squadra e abbiamo fatto dei buoni progressi” – ha dichiarato Ericsson in riferimento all’ultima stagione, in cui, anche a causa della scarsa competitività della C36, non ha messo a referto alcun punto. “Dopo aver avuto una prima parte difficile, sono contento del modo in cui siamo migliorati alla fine della stagione. Mi sono evoluto molto come pilota e ho un buon livello di esperienza che potrà essere utile a tutto il team.

Il 27enne svedese si è poi detto entusiasta della partnership con Alfa Romeo e, di conseguenza, della possibilità di usufruire della Power Unit 2018 della Ferrari: “La partnership con Alfa Romeo è una grande opportunità per tutti noi. Dal mio punto di vista, mi sembra una grande opportunità dopo aver lavorato duramente per molti anni. Sarà la mia quarta stagione con la squadra, non vedo l’ora di tornare in pista”.

Federico Martino

F1 | Alfa Romeo Sauber, Ericsson: “Mi sono evoluto, la mia esperienza potrà essere utile”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento

Articoli correlati