Caterham, Petrov: “Ho ottenuto il massimo dalla macchina”

Caterham, Petrov: “Ho ottenuto il massimo dalla macchina”

I piloti della Caterham, Vitaly Petrov e Heikki Kovalainen hanno tagliato il traguardo del Gran Premio degli USA in 17ma e 18ma posizione rispettivamente.

Vitaly Petrov – 17: “Credo di aver avuto il massimo che potevo ottenere dalla macchina, quindi sono contento di come è andata. La partenza è stata abbastanza folle, siamo arrivati tutti con i pneumatici freddi alla curva 1, ci sono state auto che sono andate fuori pista, ma sono riuscito a passare indenne e appena le gomme sono entrate in temperatura ho girato abbastanza “comodamente”. Avevamo programmato di fare una sola sosta ed è stato perfetto, i ragazzi sono stati molto veloci quando siamo passati alla mescola dura, tutto è andato come volevamo e anche il degrado delle gomme è stata basso. Avevamo visto dai long run del venerdì che non sarebbe stato un problema e a parte un pò di vibrazioni che avevo ai freni per l’ultimo terzo di gara, è stato un buon pomeriggio senza problemi.”

Heikki Kovalainen – 18: “E ‘stata una di quelle gare in cui probabilmente non si sarebbe potuto ottenere molto di più dalla macchina. Ho avuto problemi per tutto il weekend per far entrare in temperatura le gomme anteriori ed è stato lo stesso oggi in gara. All’inizio ho recuperato un posto e poi ho passato Glock abbastanza velocemente e da lì è stato relativamente facile controllare il mio ritmo per il resto della gara. La sosta è andata bene, i ragazzi hanno fatto un ottimo lavoro oggi e a parte il problema di gomme, abbiamo ottenuto quanto sperato.

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati