McLaren, Hamilton: “Molto orgoglioso di vincere la prima gara di Austin”

"Puntero' alla vittoria anche in Brasile"

McLaren, Hamilton: “Molto orgoglioso di vincere la prima gara di Austin”

Lewis Hamilton ha dichiarato di essere molto orgoglioso di diventare il primo vincitore nel nuovo circuito di Formula 1 di Austin dopo aver battuto Sebastian Vettel per il primo posto nel Gran Premio degli Stati Uniti.

Il pilota britannico partito dalla seconda posizione, alla fine è riuscito a passare il leader Sebastian Vettel al giro 43, dopo averlo inseguito fin dall’inizio della gara.

Hamilton, l’ultimo vincitore negli Stati Uniti, quando la gara si è svolta a Indianapolis, ha ottenuto la sua quarta vittoria della stagione 2012.

“E’ stato un weekend fantastico,” ha ammesso Hamilton. “Essere in grado di battere la Red Bull e Sebastian è sicuramente una sfida difficile, ma siamo riusciti a farlo.”

“Non siamo stati così male nel primo stint, ma era molto difficile da seguire e superare.”

“I miei pneumatici erano finiti, ma poi dopo il cambio gomme, il traffico mi ha aiutato abbastanza bene per una volta. Il traffico di solito mi penalizza, quindi mi ha fatto piacere che questa volta sia stato a mio favore.”

“Che bella sensazione vincere il primo Gran Premio di nuovo qui negli Stati Uniti, quindi sono molto orgoglioso.”

Hamilton è già fuori dalla lotta per il campionato al quarto posto, posizione che potrebbe migliorare in Brasile visto che Kimi Raikkonen è a 16 punti.

Il pilota della McLaren correrà la sua ultima gara con la squadra in Brasile, dove si spera di essere al top di nuovo.

“E’ eccitante che abbiamo una vettura in grado di competere di nuovo con questi ragazzi”, ha detto il britannico. “Io non sono in lotta per il campionato – ma posso divertirmi.”

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

26 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati