Wolff , “Per Kubica il ritorno sulle monoposto è ancora abbastanza lontano”

Il polacco proverà una Mercedes DTM a Valencia

Wolff , “Per Kubica il ritorno sulle monoposto è ancora abbastanza lontano”

Le prima parole di Toto Wolff da nuovo dirigente di Mercedes Motorsport sono tutte per Robert Kubica, che giovedì sul circuito di Valencia proverà una Mercedes DTM.

“Tutti vogliamo bene a Robert, è un ragazzo speciale, per questo assieme a Mercedes vorremmo dargli l’opportunità di fare un test come si deve su una buona vettura da gara in modo da vedere un po’ quali sono le sue sensazioni al volante, contando che qui avrà a che fare anche con il downforce a cui non era più abituato” – ha dichiarato ad Autosport – Personalmente sono contento anche perché lui non vede l’ora. Se invece pensiamo a un suo prossimo futuro in F1 credo che ci siano ancora troppe problematiche a livello di mobilità di gomito e braccia. Ritengo che sia ancora prematuro”.

Chiara Rainis

Wolff , “Per Kubica il ritorno sulle monoposto è ancora abbastanza lontano”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

4 commenti
  1. mario

    23 gennaio 2013 at 17:07

    Non c’e’ niente da fare.Sono due anni che appena si parla di Robert la stampa cerca automaticamente il discorso F1.Quando tornerà? Con chi?Ricordiamo che qualche intelligentone prevedeva un suo rientro per Interlagos 2011.Ora non vedo il perché dover legare il test DTM alla Mercedes F1…Robert prova questa vettura perché e’..compatibile con le sue attuali condizioni.Per la F1…non so..ma sarebbe bello finirla con queste stupide speculazioni e sperare che sia Robert un giorno ad annunciare un test in monoposto.

  2. Vincenzo

    23 gennaio 2013 at 18:40

    Più che ritorno con tutta la buona volontà possibile lo definirei un miraggio, gli anni passano anche per Kubica (peccato pilota abbastanza forte)

    • mario

      24 gennaio 2013 at 07:41

      @ Vincenzo

      Kubica pilota..abbastanza forte…ci avete fatto una testa come una mongolfiera dicendo quanto Alonso ed Hamilton siano stati bravi ad aver combattuto contro una Redbull nettamente piu forte..nel 2008 Robert porto’la Bmw a lottare per il titolo sino a due gare dalla fine(ed a Singapore fu uno che pati’di piu la safety car del crash di Piquet) contro Ferrari e Mclaren nettamente piu performanti.Anche perché il team blocco’lo sviluppo a metà stagione per costruire l’astronave del 2009..altro che pilota abbastanza forte..

  3. Federico Barone

    23 gennaio 2013 at 20:26

    A proposito di Wolff (vado OT): sta ri-organizzando il team Mercedes e sembra che i prossimi a partire potrebbero (o forse sono sicuramente) essere Ross Brawn e Nick Fry. L’arrivo di Paddy Lowe non è casuale.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati