Wehrlein: “Hamilton non può essere sottovalutato”

Il pilota Manor non esclude che l'inglese possa ancora lottare per il titolo 2016

Wehrlein: “Hamilton non può essere sottovalutato”

Mai pensare che Lewis Hamilton sia finito. Questo, in sintesi il pensiero di Pascal Wehrlein, pilota Manor da sempre in orbita Mercedes. Il britannico è intervenuto sull’accesa lotta al titolo 2016 tra compagni di squadra, con Rosberg ormai vicinissimo alla più grande conquista della sua carriera.

In un’intervista a Speed-Week, Wehrlein ha lodato i comportamenti in pista dei piloti e ha parlato di una sfida non ancora finita che appassionerà tutti sino alla fine: “Entrambi i piloti Mercedes a loro modo sono dei geni – ha dichiarato – potremmo eliminarne uno dalla sfida, ma abbiamo visto che appena uno sembrava battuto, l’altro tornava sempre”.

“Cerchiamo di vedere come andrà a finire – ha proseguito – per quanto mi riguarda penso che sia davvero eccitante il modo in cui lottano tra di loro”.

Il divario in classifica tra i due è importante, ma fino a un certo punto: “Purtroppo Lewis è stato sfortunato un paio di volte e non sarà facile recuperare quei punti ma, come ho detto, nessuno dei due può essere sottovalutato”.

Manuel Lai

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati