W Series: i nomi delle 28 finaliste

Ci sono anche due italiane: Francesca Linossi e Vicky Piria

W Series: i nomi delle 28 finaliste

Il campionato automobilistico per solo donne, ha annunciato le 28 finaliste che avanzeranno poi alla fase finale a marzo.

L’obiettivo della W-Series è quello di aumentare la presenza femminile nel motorsport. Le valutazioni iniziali si sono svolte in Austria, presso la Wachauring. Lì, le partecipanti sono state esaminate dai giudici  giudici David Coulthard, Alex Wurz, Lyn St James e Dave Ryan su vari campi come il controllo e della velocità della vettura, nonché sui media, sulle pubbliche relazioni e sulla valutazione del feedback ingegneristico.

Le candidate iniziali erano 54, scese poi a 28 e il prossimo marzo ci sarà la sfida decisiva che include il test della Tatuus F318 Formula 3.

Le 28 finaliste della W-Series, tra le quali due italiane:

Sarah Bovy, Belgio
Jamie Chadwick, Regno Unito
Saber Cook, Stati Uniti
Natalie Decker, Stati Uniti
Marta Garcia, Spagna
Megan Gilkes, Canada
Grace Gui, Cina
Esmee Hawkey, Regno Unito
Jessica Hawkins, Regno Unito
Shea Holbrook, Stati Uniti
Francesca Linossi, Italia
Vivien Keszthelyi, Ungheria
Emma Kimilainen , Finlandia
Natalia Kowalska, Polonia
Stephane Kox, Paesi Bassi
Miki Koyama, Giappone
Milou Mets, Paesi Bassi
Sarah Moore, Regno Unito
Tasmin Pepper, Sudafrica
Vicky Piria, Italia
Alice Powell, Regno Unito
Gosia Rdest, Polonia
Naomi Schiff, Belgio
Shirley Van Der Lof, Paesi Bassi
Beitske Visser, Paesi Bassi
Alexandra Whitley, Australia
Fabienne Wohlwend, Liechtenstein
Caitlin Wood, Australia

La CEO della W-Series, Catherine Bond Muir, ha dichiarato:

“Tutte le qualificate della W Series qui al Wachauring sono superstar. E’ triste che non tutte potranno accedere alla fase successiva della selezione. Questa è competizione, questo è lo sport, sono le corse, quindi a tutte quelli che sono arrivati ​​alla fase successiva, dico: congratulazioni e buona fortuna in Spagna, il prossimo marzo. E a quelle di loro che non sono arrivate ​​alla fase successiva, dico: ovviamente, oggi è un giorno triste. Ma una cosa che ho visto negli ultimi tre giorni, e che mi ha impressionato in maniera massiccia, è che ognuna di loro è coraggiosa e forte. E naturalmente le incoraggeremo a impegnarsi a fondo nella guida per i prossimi mesi e quindi prendere in considerazione la possibilità di candidarsi nuovamente per la prossima stagione”.

 

W Series: i nomi delle 28 finaliste
5 (100%) 2 votes
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati