Virgin: delusione per Glock e di Grassi in Canada

Virgin: delusione per Glock e di Grassi in Canada

Dopo un inizio promettente il Gran Premio del Canada si è rivelato comunque deludente per Timo Glock e Lucas di Grassi. Il tedesco è stato costretto al ritiro mentre i problemi tecnici hanno rallentato il brasiliano, che alla fine ha chiuso in 19ma posizione.

Timo Glock:
“Una gara pazzesca. Ho fatto una buona partenza ma alla curva 8 Bruno Senna ha colpito il posteriore della mia vettura, distruggendo il retrotreno e costringendomi a girare con molto meno carico aerodinamico, spingendomi fuori pista. Di conseguenza mi sono ritrovato ultimo. Ho provato a recuperare ma i problemi alle gomme sono inziati presto e la nostra principale preoccupazione era preservarle. Le soste sono state molto veloci, tutte e cinque! – e il team ha fatto un grande lavoro. Ma quando ho avuto un guasto allo sterzo dieci giri prima della fine la mia gara è finita. In generale è stato fantastico tornare a correre in Canada, è stato un weekend duro qui per noi e speriamo di fare meglio a Valencia tra due settimane”.

Lucas di Grassi:
“L’inizio della gara per me è stato molto positivo. Ho fatto una buona partenza e stavo inseguendo la Lotus di Trulli. Il primo stint è stato molto competitivo e siamo stati in lotta per la decima posizione per un po’, la nostra prima volta in zona punti. Sfortunatamente, verso la fine della gara ho avuto una perdita di pressione idraulica e ho dovuto tirare i remi in barca per preservare la vettura. Una delusione ma è stato positivo continuare a girare e portare la vettura al traguardo”.

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati