Vettel: “Alonso ama lamentarsi”

"Per quanto riguarda la mia gara, abbiamo scelto la strategia sbagliata"

Vettel: “Alonso ama lamentarsi”

Sebastian Vettel dice di non essere sorpreso di Fernando Alonso che si è lamentato della sua guida alla radio dopo aver prevalso nella loro epica battaglia per il quinto posto a Silverstone.

Il duello durato dieci giri tra i due campioni del mondo è stato avvincente, ma entrambi i piloti si sono lamentati l’un l’altro alla radio in numerose occasioni per il superamento dei limiti di pista e, dalla parte di Vettel, per la guida aggressiva di Alonso. Dopo aver lottato per trovare un modo per passare lo spagnolo, dopo diversi ruota a ruota, Vettel finalmente una mossa al giro 47 ha iniziato il suo sorpasso alla Luffield che si è concluso alla Copse.

Quando gli è stato chiesto se era preoccupato per un incidente, Vettel ha dichiarato: “Sì, si è stato molto vicino un paio di volte, forse troppo vicino, ovviamente, ma è stato un po’ stupido alla fine quando entrambi abbiamo iniziato a lamentarci dell’altro. Non credo che le persone si preoccupino troppo se l’auto è mezzo metro a sinistra o a destra in alcune uscite di curva.”

Entrambi i piloti hanno ampiamente piu’ volte superato le linee bianche e Vettel ammette che non sa chi dei due è stato il peggiore.

“Io non so chi ha vinto, bisogna tenere aggiornato l’elenco! Forse abbiamo bisogno di chiedere ai commissari”.

Vettel pensa che la sua strategia di gara alla fine gli è costata la possibilità di sfidare il compagno di squadra Daniel Ricciardo per l’ultimo posto sul podio.

“Potevo andare più veloce, forse avrei potuto prendere un posto più avanti ma alla fine abbiamo scelto la strategia sbagliata qui oggi, mi aspettavo il terzo posto ad essere onesti. Il ritmo c’era, ma abbiamo scelto la strategia sbagliata dalla mia parte”.

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

26 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati