Toro Rosso nega contatti con Ralf Schumacher

Toro Rosso nega contatti con Ralf Schumacher

Franz Tost ha detto la sua ed ha negato che la Toro Rosso abbia proposto un contratto a Ralf Schumacher per il 2010.

Questa settimana il tedesco e' tornato sotto i riflettori dopo aver dichiarato di essere stato corteggiato da una squadra di F1 per disputare il prossimo mondiale.

Il pilota, ora in azione nel DTM, ha affermato di aver rifiutato la proposta, ma poi ha aggiunto che avrebbe accettato con gli occhi chiusi un’offerta piu' consistente e da questi commenti e' nato il legame con la Toro Rosso.

Franz Tost, attuale capo della squadra di Faenza, ha lavorato con Ralf Schumacher in F1 in due occasioni: quando il pilota ha esordito nella categoria con la Jordan, nel 1997, e poi lo ha seguito ai tempi della Williams-BMW.

La stampa tedesca riporta che Ralf e' anche amico di Dieter Mateschitz, proprietario della Toro Rosso.

Ma mercoledi' Tost ha negato qualsiasi forma di contatto col pilota e ha dichiarato all’Auto Motor und Sport: “Non so nulla di tutto cio'. Questo non e' vero, punto e basta. Da quanto ne so le voci non hanno nessun senso.”

Tuttavia Eddie Jordan, l’ex proprietario della Jordan e primo datore di lavoro di Ralf Schumacher in F1, e' ancora un gran ammiratore del trentaquattrenne.

“Io firmerei con Ralf al volo,” ha detto. “Lui e' sempre stato sottostimato in F1.”

Andre' Cotta

Toro Rosso nega contatti con Ralf Schumacher
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati