Test F1 Ungheria 2018, giorno 1: Giovinazzi con la Ferrari guida il gruppo al mattino

Il pilota italiano ha completato 66 giri. Force India e Williams al lavoro con una nuova ala anteriore per il 2019

Test F1 Ungheria 2018, giorno 1: Giovinazzi con la Ferrari guida il gruppo al mattino

Antonio Giovinazzi al volante della SF71-H chiude la prima mattinata di test in pista all’Hungaroring davanti, con il miglior tempo di 1:19.648 e 66 giri all’attivo. La Ferrari del pilota italiano ha preceduto McLaren e Force India, in pista rispettivamente con Lando Norris e Nicholas Latifi. Uniche prime guide al lavoro oggi sono state Ricciardo, Hulkenberg, Ericsson e Hartley, con il neozelandese inoltre autore del maggiore numero di tornate, ben 94 dopo le prime quattro ore. Ha girato invece poco la Mercedes con George Russell, solo 21 giri per il britannico. La classifica si è conclusa con Ericsson, Hartley, Russell, Ricciardo, Hulkenberg, Rowland e  Gelael, quest’ultimo impegnato con la Toro Rosso per la Pirelli.

Cronaca – Si torna in pista all’Hungaroring con i team, tutti tranne la Haas, impegnati nella prima delle due giornate di test in-season in programma sulla pista magiara. Sole e caldo – l’asfalto sfiora i 40°C fin dalle prime ore del mattino – tornano protagonisti dopo il soffocante weekend di gara, rinfrescato un po’ solamente durante le qualifiche del sabato. Al volante oggi ci sono Giovinazzi (Ferrari), George Russell (Mercedes), Ricciardo (Red Bull), Rowland (Williams), Lando Norris (McLaren), Hartley (Toro Rosso), Nicholas Latifi (Force India), Hulkenberg (Renault), Ericsson (Sauber), e l’indonesiano Sean Gelael al lavoro con la Toro Rosso STR12 per Pirelli, che effettua dei test con prototipi soft 2019. Force India e Williams sono in pista con due specifiche di ala anteriore 2019, mentre la Mercedes proverà una evoluzione dell’ala utilizzata quest’anno da inizio stagione.

I primi a lasciare i box all’accendersi del verde in pit lane sono Red Bull e Williams. I primi giri di installazione vedono la RB14 e la Renault equipaggiate con grandi ali rastrellate. La monoposto di Milton Keynes proseguirà anche nel corso della mattinata a concentrarsi prevalentemente su test aerodinamici.

Il primo tempo della mattinata lo fa segnare la Mercedes con George Russell, che ferma il cronometro a 1:29.006, poi limato a 1:24.368. Hartley gli si accoda per passare quindi in testa in 1:21.987. A 45 minuti dal via la McLaren di Lando Norris si mette a dettare il passo con il tempo di 1:20.875, seguito da Hartley, Hulkenberg, Giovinazzi, Russell, Gelael, Latifi. Ricciardo si infila quindi in terza posizione.

Dopo la prima ora di test: Norris, Ericsson, Ricciardo, Hartley, Hulkenberg, Giovinazzi, Gelael, Russel e Latifi. La Williams con Rowland rimarrà invece senza un crono, pur continuando a girare, fino a un’ora dalla pausa pranzo. Dopo una apparizione al vertice da parte di Hartley, Norris torna in vetta grazie al miglior tempo di 1:19.966. Alle sue spalle Hartley, Ericsson, Ricciardo, Giovinazzi, Hulkenberg, Gelael, Russell e Latifi.

Giovinazzi con la Ferrari si inserisce in seconda posizione, davanti a Hartley, Ericsson, Ricciardo, Latifi, Hulkenberg, Gelael e Russell. A quasi tre ore dal via la Ferrari si mette a dettare il passo con il tempo di 1:19.648. Seguono Norris, Latifi, Ericsson, Hartley, Ricciardo, Hulkenberg, Russell, Rowland e  Gelael.

Il pilota italiano completerà la sessione del mattino al comando, seguito da Norris, Latifi, Ericsson, Hartley, Russell, Ricciardo, Hulkenberg, Rowland e  Gelael. Alla Toro Rosso di Hartley va invece il primato per numero di giri messi a segno nelle prime quattro ore in pista.

F1 Test Ungheria – Tempi, risultati e giri giorno 1, mattina

1) Antonio Giovinazzi, Ferrari, 66 giri, 1:19.648
2) Lando Norris, McLaren, 46 giri, 1:19.966
3) Nicholas Latifi, Force India, 66 giri, 1:19.994
4) Marcus Ericsson, Sauber, 63 giri, 1:20.081
5) Brendon Hartley, Toro Rosso, 94 giri, 1:20.151
6) George Russell, Mercedes, 21 giri, 1:20.231
7) Daniel Ricciardo, Red Bull, 76 giri, 1:20.304
8) Nico Hulkenberg, Renault, 63 giri, 1:20.826
9) Oliver Rowland, Williams, 43 giri, 1:21.594
10) Sean Gelael, Toro Rosso, 68 giri, 1:21.861

Test F1 Ungheria 2018, giorno 1: Giovinazzi con la Ferrari guida il gruppo al mattino
5 (100%) 3 votes
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati