Sauber per il 2017: “Speriamo di chiudere in fretta l’accordo per il secondo pilota”

Felipe Nasr ci spera: "La mia priorità è quella di rimanere, stiamo ancora lavorando ad una soluzione"

Sauber per il 2017: “Speriamo di chiudere in fretta l’accordo per il secondo pilota”

La Sauber non ha ancora confermato quale sarà il secondo pilota del team per la stagione 2017: mentre Marcus Ericsson ha rinnovato il suo contratto per una stagione con la squadra svizzera, Felipe Nasr rimane ancora in sospesoMonisha Kaltenborn, team principal Sauber, conferma che il team vorrebbe completare la sua line-up piloti “il più presto possibile”.

La questione del secondo pilota doveva essere risolta prima della bandiera a scacchi dell’ultimo Gran Premio di stagione, quello del 2016 ad Abu Dhabi. Invece ad oggi la questione è “ancora aperta”, come ha dichiarato la Kaltenborn al quotidiano svizzero Blick. Quale potrebbe essere il futuro di Felipe Nasr? Roger Benoit, giornalista esperto, le ha chiesto proprio se fosse vero che, visto l’abbandono del Banco do Brasil come main sponsor di Nasr, il brasiliano potesse essere sostituito da Pascal Wehrlein“Felipe Nasr potrebbe ancora rimanere, ma stiamo parlando anche con altri piloti provenienti da altri continenti”, ha spiegato.

L’intenzione, comunque, è quella di chiudere la questione nel miglior modo possibile e, soprattutto, velocemente.

Felipe Nasr, comunque, vorrebbe rimanere in Sauber: il brasiliano ha detto, infatti, di essere disposto a “provare qualsiasi cosa” pur di rimanere in team anche nella stagione 2017. Nonostante la perdita di un finanziatore così importante, Nasr rimane concentrato a raggiungere il suo obiettivo: “Certamente non aiuta, ma ormai non posso cambiare le cose” ha detto Nasr a Motorsport.com. “Dobbiamo lavorare ad una soluzione, anche se sappiamo quanto sia un aspetto cruciale in Formula 1. La mia priorità è quella di rimanere alla Sauber, stiamo ancora lavorando ad una soluzione per fare in modo che le cose girino ancora a nostro favore e, fino a quando ci sarà energia in questo senso, non proveremo altro”.

Fabiola Granier

Sauber per il 2017: “Speriamo di chiudere in fretta l’accordo per il secondo pilota”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento
  1. Actarus

    2 dicembre 2016 at 12:55

    L’energia sono i soldi: o ce li hai o sei fuori. Purtroppo le squadre minori funzionano così.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati