Rosberg ha firmato il rinnovo del contratto con la Mercedes

Il pilota tedesco rimarrà a Stoccarda per altri due anni

Rosberg ha firmato il rinnovo del contratto con la Mercedes

Nico Rosberg rimarrà alla Mercedes per i prossimi due anni, dopo aver firmato il nuovo contratto con il team.

Il tedesco ha trattato col team nei mesi scorsi riguardo il nuovo accordo, con entrambe le parti coinvolte che hanno considerato altre opzioni, il pilota tedesco infatti è stato accostato alla Ferrari nei mesi scorsi.

La Mercedes ha annunciato il rinnovo su Twitter nonostante ancora ci siano alcuni dettagli da finalizzare, presumibilmente per mettere fine alle voci che vedevano Vettel interessato al sedile di Rosberg.

La scuderia tedesca ha rivelato che il nuovo accordo porterà il pilota tedesco a rimanere altri due anni con la Mercedes, con il contratto che scadrà alla fine della stagione 2018.

Nella trattativa, Rosberg si è avvalso dell’ex pilota Gerhard Berger come intermediario, in quanto non voleva che il contratto potesse influenzare il campionato e la lotta per il titolo mondiale.

Il nuovo contratto di Rosberg mette a tacere quindi le ultime discussioni sui sedili dei top teams, infatti Mercedes, Red Bull e Ferrari hanno già annunciato le loro formazioni piloti per il 2017.

La Ferrari rimarrà con Vettel e Raikkonen, mentre la Red Bull con Ricciardo e Verstappen.

E’ curioso notare come dopo il rinnovo del contratto di Rosberg, la Mercedes si potrebbe ritrovare con due nuovi piloti ai nastri di partenza della stagione 2019, infatti anche il contratto di Lewis Hamilton scadrà alla fine del 2018, ma naturalmente è ancora troppo presto per parlarne.

Stefano Rifici (@SedyBenoitPeace)

Rosberg ha firmato il rinnovo del contratto con la Mercedes
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Mercato

Lascia un commento

2 commenti
  1. Radioattivo

    22 luglio 2016 at 10:26

    Non è certo un caso. Nel 2019 decideranno chi tengono o chi se ne sarà andato dei due. Hamilton è stato chiaro.. vuole andare altrove dopo questi anni di Mercedes.

  2. Actarus

    22 luglio 2016 at 12:45

    Non penso che le trattative siano state molto movimentate, da una parte la squadra più competitiva da tre anni e dall’altra un pilota che pur essendoci stato non ha vinto un titolo e che sa comunque di non poterci arrivare con un’altra squadra.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati