Penalità di cinque posizioni in griglia per Liuzzi al Gran Premio di Germania

Penalità di cinque posizioni in griglia per Liuzzi al Gran Premio di Germania

A Vitantonio Liuzzi è stata inflitta una penalità di cinque posizioni in griglia per il Gran Premio di Germania dopo che il suo team HRT ha deciso di cambiare la scatola del cambio sulla sua vettura.

L’italiano ha completato l’ultima gara a Silverstone e quindi avrebbe dovuto utilizzare lo stesso cambio per la gara di questo fine settimana al Nurburgring.

Tuttavia, nel finale delle prove libere, la HRT ha deciso di fare una sostituzione del componente.

Di conseguenza con la penalità molto probabilmente Liuzzi partirà dall’ultimo posto in griglia.

Penalità di cinque posizioni in griglia per Liuzzi al Gran Premio di Germania
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

11 commenti
  1. Francesco

    23 luglio 2011 at 12:14

    eh dai non credo sarebbe partito 5 posizioni avanti all’ultimo posto! al massimo poteva essere penultimo! quindi queste operazioni dalla hrt possono essere fatte senza problemi. tanto sanno già che partirebbero comunque dall’ultima fila o al massimo penultima

    • GunPowder

      23 luglio 2011 at 12:16

      a Capitan Ovvio non sfugge proprio nulla 😀

    • Mattia

      23 luglio 2011 at 12:36

      A dir la verità in questa gara Liuzzi se la gioca con le Virgin e quindi potrebbe stare davanti a tutti i piloti degli ex-nuovi team tranne Kovalainen.

  2. Andrea

    23 luglio 2011 at 12:32

    Beh, direi che solo in questo modo la grande “futura promessa” Ricciardo potrà mettergli le ruote davanti!

  3. capitanAmerica

    23 luglio 2011 at 12:40

    una volta di più….colpa ne ha il pilota…formula del kaiser!

  4. giacomino

    23 luglio 2011 at 12:57

    partirò 29esimo ???? (ovviamente e per fare una battuta)

  5. cosimo (tifoso Toro Rosso, simpatizzante Ferrari, estremamente incavolato per il rientro di Mike Coughlan)

    23 luglio 2011 at 15:54

    capirai anche partendo dalla pole position finirebbe in fondo comunque…

  6. Ogre

    23 luglio 2011 at 16:37

    Fosse un pilota da prime file farebbe notizia, ma stiamo parlando di uno che ha vinto il mondiale di go kart e che in F1 non ha fatto altro che martellarsi le balle come Tafazzi correndo male.
    E’ vero che le macchine non erano all’altezza, ma Vettel con la Toro Rosso ha vinto e lo scorso anno Sutil era regolarmente davanti.
    Per me può tornarsene al suo paesello in bass’Italia, senza offesa per il sud Italia, logico.

    • visce5schumythebest

      23 luglio 2011 at 16:42

      scusa nn capisco il tuo commento quanto stupido e idiota razzista…

      Poi Liuzzi è di PESCARA 😀

      Il karting è uno sport molto impegnativo come tutti gli sport motoristici… ti parla un pilota di Karting ke io e Liuzzi abbiamo avuto lo stesso motorista. 😀
      PS: saluti dalla sicilia e poi voi del nord RAZZISTI venite in Sicilia per il mare…ke faccia tosta!

    • Lucky

      23 luglio 2011 at 21:16

      Ciao, purtroppo pecchi di ignoranza sportiva, come ben “non” sai i migliori piloti di kart, cioè quelli che sono più capaci alla guida, in formula 1 combinano ben poco se non hanno una buona auto ed un buono sponsor.
      La formula uno di oggi ne è la conferma:
      1 Trulli le dava di santa ragione al signor schumacker, questo nei kart, in formula uno non ha mai avuto una buona auto e quindi ha sempre sfigurato al cospetto.
      2 Nelsinho Piquet nei kart dava paga ad Hamilton, però in f1 non ha avuto il supporto degli sponsor per avere una buona auto.
      3 arrivando a Liuzzi, bisogna chiedere a Schumacker quante volte è stato battuto dal pescarese.
      Purtroppo in f1 “diventi” (o meglio si viene supportati a diventarlo) campione se hai la valigia pieno di grano, non è importante se sia tuo o dello sponsor, l’importante è che ci sia.
      Dovremmo parlare di vettel, uomo playstation, lo aspettiamo dopo il primo vero botto (non glielo auguriamo) vorremmo vedere le sue capacità psichiche di recupero, secondo me si comporterà come stoner.
      Ti saluto, ricorda che la geografia è come la matematica…non è un’opinione.

  7. AlexMah

    24 luglio 2011 at 12:10

    @Ogre .. cmq in quei pochi gp in cui liuzzi e vettel sono stati compagni d squadra alla toro rosso…
    Il campione vettel le prendeva in qualifica da vitantonio..

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati