Mika Hakkinen: “La F1 odierna è troppo complicata”

Il due volte campione del mondo ha fornito la ricetta anti-crisi

Mika Hakkinen: “La F1 odierna è troppo complicata”

La F1 di ultima generazione diverte sempre meno. Ai molti addetti ai lavori e appassionati che hanno lanciato questo allarme si è aggiunto anche Mika Hakkinen.

Intervistato dalla testata tedesca Sport Bild, il due volte campione del mondo ha affermato che la classe regina del motorsport ha bisogno di due priorità per tornare agli antichi fasti: “La F1 così com’è concepita è troppo complicata. Le nostre vite sono complicate abbastanza. La gente ama le cose semplici. Inoltre bisognerebbe utilizzare i social per collegare i fan alla F1. I tifosi non vogliono vedere solo ciò che succede in pista, ma vogliono sentirsi presenti ad un evento anche se non posso farlo fisicamente”.

Oltre a fornire la ricetta anti-crisi, l’ex pilota della McLaren ha parlato di Nico Rosberg e della rivalità tra quest’ultimo e il compagno di squadra Lewis Hamilton, che ha caratterizzato le ultime due stagioni.

Per il finlandese, Rosberg può ambire a vincere il titolo: “La F1 è uno sport duro, perché alla fine a vincere è un solo pilota. Negli ultimi due anni la vittoria finale è andata a Lewis. Ma questo non significa che i giochi per il futuro siano già scritti. La cosa più importante per qualcuno che si trova nella posizione di Nico è quella di non arrendersi. Bisogna combattere sino alla fine”.

Piero Ladisa

Segui @PieroLadisa

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

2 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati