Mick Schumacher: “Il confronto con papà non mi spaventa”

"La Formula 2 è una bella sfida, sono contento che la Ferrari mi abbia accolto nella loro famiglia", ha detto il tedeschino

Mick Schumacher: “Il confronto con papà non mi spaventa”

Manca oramai poco più di una settimana al via della nuova stagione di Formula 2, che scatterà in Bahrain sul tracciato di Sakhir (29-31 marzo), dove ci sarà il debutto nella categoria di Mick Schumacher con la Prema.

In una video-intervista pubblicata sui social dal team veneto, il tedeschino figlio d’arte ha parlato della nuova sfida che lo attende e al tempo stesso del confronto con il padre Michael che ha scritto la storia della Formula Uno.

Essere paragonato a lui non è mai stato un problema per me – ha sottolineato Mick -. Come per me è abbastanza semplice essere paragonato al miglior pilota perché quello è l’obiettivo da raggiungere. Averlo come mio idolo e come padre è qualcosa di molto speciale. Sono onorato di essere paragonato a lui, perché posso solo imparare e provare a migliorare”.

Schumi jr, parlando delle caratteristiche tecniche delle monoposto di Formula 2, ha aggiunto: “Il passo non è così grande dalla Formula 3, la parte più difficile è la comprensione delle gomme. Abbiamo molto più carico aerodinamico e molta più velocità, quindi dobbiamo lavorare molto sulla macchina. È una bella sfida. Posso imparare molto dalla Ferrari e voglio ottenere il massimo. Mi hanno accolto nella loro famiglia, che è sempre stata parte della mia famiglia. Sono molto felice”.

Mick Schumacher: “Il confronto con papà non mi spaventa”
5 (100%) 2 votes
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati