Mercedes al lavoro: in Cina aggiornamenti previsti per il Bahrain

Nessuna contromossa da parte della Ferrari che sistemerà la SF15-T con piccoli interventi

Mercedes al lavoro: in Cina aggiornamenti previsti per il Bahrain

Dopo la vittoria della Ferrari e di Sebastian Vettel a Sepang, in Mercedes hanno iniziato a suonare i campanelli d’allarme. Quella di Shanghai è una pista cara alla Mercedes che, nel 2012 con Nico Rosberg, riuscì a salire sul gradino più alto del podio dopo decenni mentre la scorsa stagione toccò a Lewis Hamilton. Come è trapelato nei giorni scorsi, il team di Stoccarda, sotto la guida del Direttore Tecnico, Paddy Lowe, porterà in occasione del Gran Premio della Cina alcuni aggiornamenti tecnici che invece erano previsti per gli appuntamenti del Bahrain e di Barcellona.

“Dopo la gara di Sepang, abbiamo passato parecchio tempo ad analizzare il fine settimana trascorso in Malesia per identificare le aree in cui dover migliorare – ha sottolineato Lowe – Il punto dove abbiamo perso maggiori punti ha riguardato la gestione delle gomme nei long run causato dalle temperature della pista eccezionalmente alte”.

Per l’appuntamento di Shanghai, sulla W06 Hybrid vedremo una nuova ala anteriore, un nuovo fondo e un nuovo diffusore che saranno utili quindi, a far lavorare meglio la vettura tedesca con le nuove Pirelli 2015, soprattutto al posteriore: “Quella della Cina sarà una sfida diversa – ha continuato – Le temperature possono cambiare di parecchi gradi di anno in anno, ma solitamente sono piuttosto basse e il circuito mette a dura prova l’anteriore, diversamente da Sepang. Per farci un’idea dovremmo aspettare le prime sessioni di prove libere: sarà interessante vedere come le varie monoposto si comporteranno”.

Nessuna contromossa da parte della Ferrari che, come è ovvio che sia, sistemerà la SF15-T con piccoli interventi, in attesa del Gran Premio di Spagna, quando verrà portato in pista il primo e vero pacchetto di aggiornamenti del Cavallino Rampante.

Eleonora Ottonello
@lapisinha

Mercedes al lavoro: in Cina aggiornamenti previsti per il Bahrain
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

19 commenti
  1. Alecx

    8 aprile 2015 at 11:59

    Ala anteriore, fondo piatto, diffusore, tutto nuovo, ecco che la Ferrari torna dietro.

    • AntonioX

      9 aprile 2015 at 11:08

      Tutte modifiche per cercare di rimediare al consumo eccessivo delle gomme. Ma senza verifiche in pista e solo dati teorici al simulatore l’efficacia di queste modifiche è tutta da dimostrare.

  2. 12cilindri

    8 aprile 2015 at 12:41

    purtroppo senza piu’ test in pista gli step che porteranno le squadre durante l’anno ,non è detto che andranno tutti a buon fine questo vale per tutte le squadre compresa la mercedes,e poi guarda che la ferrari era gia’ indietro prima di questo nuovo step della mercedes,come abbiamo sempre detto piedi per terra e guardare avanti,vincere una gara non significa vincere un campionato

    • AntonioX

      8 aprile 2015 at 15:43

      Soprattutto se gli aggiornamenti vegono montati in anticipo, cioè con meno test e studi del previsto.

  3. lorenzo biundo

    8 aprile 2015 at 12:42

    madonna mia ma perchè aspettare questo c***o di gp di spagna quando possono farlo ora cosa aspettate ?

  4. Alecx

    8 aprile 2015 at 12:46

    Ora fai il prudente? Ah ah ah ah, incredibile.

    • 12cilindri

      8 aprile 2015 at 13:30

      non faccio il prudente è solo un dato di fatto rispetto ai proclami superspaziali della mclaren,noi siamo partiti senza conoscere come andasse la macchina nuova è andata sicuramrnte molto meglio del vostro catorcio che con due ritiri e due ultimi posti naviga ancora a punti zero,almeno noi abbiamo fatto un podio e una vittoria,ah ah ah incredibile ma vero

    • 12cilindri

      8 aprile 2015 at 13:34

      intanto noi abbiamo fatto un podio ed una vittoria,voi della mcladren cosa avete fatto? ahhahah incredibile ma vero

  5. Federico Barone

    8 aprile 2015 at 12:58

    Vedrete che sorprese, in Cina…

  6. 12cilindri

    8 aprile 2015 at 13:44

    xalecx evidentemente e, siccome scrivi sempre le stesse cose
    HAHAHA INCREDIBILE temo che tua cultura personale sia abbastanza limitata,come penso che prima di scrivere le cretinate che ti propina il tuo ristretto cervello al pigiare sulla tastiera,passino almeno due secondi giusto il distacco della tua mcladren

  7. Ray74

    8 aprile 2015 at 13:59

    Mercedes ha le vittorie contate!

  8. Alecx

    8 aprile 2015 at 14:52

    12cilindri non ho dubbi di avere un’intelligenza nettamente superiore alla tua, si vede anche dal fatto che io sono un appassionato di questo sport, tu sei un tifoso all’italiana, quindi con caratteristiche di cui non c’è nulla da vantarsi, anzi.
    Sei privo di obiettività, di onestà intellettuale, sei come una bandiera, dove gira il vento, tu segui, non hai opinioni forti e rispettabili.

    Se la Ferrari non vince una delle prossime due gare, sicuramente ti deprimerai e dirai che il titolo è della Mercedes, se la Ferrari vince un’altra gara, dici che è da titolo e darà filo da torcere alla Mercedes.

    Ti do un consiglio vivi gara per gara, magari migliori un pochino e risulti un attimino piu credibile.

    • 12cilindri

      8 aprile 2015 at 17:06

      x alecx dalle cretinate che scrivi sicuramente la tua è a livello
      dell’uomo delle caverne,comunque io sono italiano e tifo per la piu’ prestigiosa scuderia di f1,voi esterofili del ca@@o perchè non vi togliete dai cog…ni e ve ne andate via dall’italia non abbiamo bisogno di leccac..li come voi via andatevene!!

  9. AntonioX

    8 aprile 2015 at 15:39

    Usano il jolly in anticipo. La riprova di quanto la vittoria della Ferrari non sia stata frutto di fortuna o errori dei teteski. Comunque non credano che la Ferrari stia a guardare

  10. mingo57

    8 aprile 2015 at 16:24

    Hanno tanti di quei soldi a disposizione che possono permettersi il lusso di stravolgere la macchina ad ogni gran premio.
    Questo non vuol dire però che tutte le modifiche porteranno dei sicuri miglioramenti.

  11. Emanuele

    8 aprile 2015 at 17:12

    Probabilmente era roba già pronta che tenevano nel cassetto per non affossare prematuramente il mondiale ma che ora inaspettatamente usano.
    Che dire speriamo che gli sviluppi ferrari dei prossimi gp siano all’altezza di quelli mercedes, e che il mondiale sia più combattutto di come tutti ci saremmo aspettati all’inizio dell’anno.

    • ferraristadeluso

      8 aprile 2015 at 23:20

      Mi trovi d’accordo su tutto. Sugli sviluppi Ferrari, speriamo che gli aggiornamenti siano all’altezza non di quelli Mercedes, io direi speriamo che siano all’altezza del nome “aggiornmenti”, perché negli ultimi anni è stato forse l’aspetto peggiore, cioè portare aggiornmenti che avevano riscontri totalmente diversi tra galleria e pista, e che peggiorano il comportamento della vettura piuttosto che migliorarlo

    • AntonioX

      9 aprile 2015 at 11:05

      Sta favoletta della mercedes che si nasconde va avanti da quasi 3 mesi e sinceramente ha stancato ed è diventata anche ridicola. L’articolo parla chiaramente di modifiche atte a ridurre il consumo delle gomme, niente di più

  12. Controaltare

    9 aprile 2015 at 13:50

    Trovo assurdo dare contro alla Mercedes solo perchè sono stranieri, crucchi o quant’altro..
    Perchè ?
    La Ferrari è forse la nazionale italiana di formula 1?
    Certo che no !
    Non ha piloti italiani e ha tecnici per lo più stranieri..
    Potrebbe essere paragonata ad una squadra di CLUB italiana..tipo la juve, per la quale certamente non tutti gli italiani fanno il tifo..
    La Ferrari è come un club calcistico che porta un nome italiano, non è una nazionale, quindi ognuno è libero di tifare per chi vuole..

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati