McLaren, Magnussen: “Alcuni team mi hanno contattato”

Il giovane danese spera di poter essere di nuovo in griglia nel 2016

McLaren, Magnussen: “Alcuni team mi hanno contattato”

Da giovane fenomeno a panchinaro (di lusso), questa la strana parabola del figlio d’arte danese Kevin Magnussen, una stagione da titolare in McLaren nel 2014, un secondo posto all’esordio e poi il vuoto.

In realtà Kevin ha disputato un week-end di gara da titolare anche nel 2015, sostituendo Fernando Alonso in Australia, ma non ha preso il via al GP per noie tecniche. Adesso il danese mira a tornare in griglia da protagonista, e sa che la porta alla McLaren è più chiusa che aperta, a causa della difficile concorrenza di Alonso, Button e del giovane Stoffel Vandoorne.

Non è un mistero che altri team mi abbiano contattato – ha affermato Kevin – credo di avere un futuro in F1, non sono molti i team che mi hanno cercato, ma alcune proposte sono interessanti. Io spero sempre che la mia carriera continui con la McLaren, ma sono un pilota e la mia priorità è quella di correre. Se non ci sarà spazio in McLaren sarò costretto a guardarmi attorno, magari la squadra potrà darmi una mano in tal senso”.

Antonino Rendina

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati